lunedì 8 marzo 2021

C SILVER - La Planet Smart City inzia con il piede giusto: alla prima in C è subito vittoria!

PH: Leonardo Chiaberti














È arrivata una vittoria per la Planet Smart City BEA nella prima, storica, partita di una chierese in Serie C. Nell'esordio in C Silver infatti i ragazzi di coach Vassalli riaccendono i riflettori del PalaCascinaCapello dopo più di un anno dall'ultimo impegno ufficiale ospitando un Reba Basket solido e coriaceo, che però dopo una lunga resistenza si deve piegare alla maggior profondità e talento dei chieresi.

Fin dalle prima battute i torinesi, anche loro neo-promossi dalla Serie D, lasciano intendere di essere venuti per provare il colpo. Capitan Gile inaugura la stagione con una tripla, ma la lunga lontananza dal basket giocato pesa sulle percentuali e i meccanismi delle due squadre. Mosca, all'esordio senior in maglia arancione, prova a scuotere i suoi con una grande schiacciata in transizione, ma Reba non molla e con una bella dimostrazione di organizzazione difensiva (aiutata dalle basse percentuali al tiro dei chieresi) rimane incollata nel punteggio. All'intervallo è solo +2 Planet Smart City.

Al rientro in campo, le squadre appaiono più attente e ordinate e dopo pochi minuti dall'inizio del terzo quarto, gli arancioni spingono sull'acceleratore. Il neo arrivato Drame combatte su ogni pallone e fa valere la sua fisicità in entrambi i pitturati, Scalzo è incisivo in attacco e in difesa da vero uomo squadra ma è in generale tutta la squadra ad alzare il livello difensivo, riuscendo con qualche giocata veloce a scardinare il fortino ospite. Capitan Besco e Marra provano a tenere a galla i torinesi con il tiro dalla lunga ma non basta. I Leopardi sono bravi a gestire il vantaggio senza andare mai in affanno, Reba sembra un po mollare la presa faticando sempre più a trovare il fondo della retina fino al 62-47 che chiude la contesa.

Arriva così il primo successo di Planet Smart City BEA che, sotto gli occhi del sindaco di Chieri Sicchiero e del Presidente FIP Piemonte Mastromarco, inaugurano nel migliore dei modi l'inizio del cammino in Serie C Silver con un risultato storico per la società e per tutto il movimento cestistico del territorio. Una buona prova corale dei Leopardi, con in evidenza un Drame in doppia-doppia da 16 punti e 14 rimbalzi, uno Scalzo silenzioso ma che chiude con 12 rimbalzi e 8 assist e un Capitan Gile da 14 punti, arrivati tutti in momenti topici del match. Buoni segnali anche da un Mosca a tratti straripante, dal giovane classe 2004 prodotto del settore giovanile Tagliano, capace all'esordio senior di essere subito incisivo con 7 punti e tanta energia, e dall'esperienza di un Rivoira molto più importante nell'economia della partita di quanto dica il tabellino. 

Un esordio positivo quindi per la Planet Smart City BEA, che sarà impegnata ora domenica prossima (14/03), ancora al PalaCascinaCapello, questa volta contro la Pallacanestro Chivasso, uscita sconfitta dall'opening match casalingo con l'USAC Rivarolo e che arriverà a Chieri sicuramente desiderosa di riscatto. Palla a due alle ore 18.30.

Planet Smart City BEA CHIERI SSDRL - PGS REBA BASKET 62-47
Parziali: 15-12, 28-26, 50-41.

Planet Smart City BEA: Benedicenti, Fassio 5, Scalzo 3, Stiffi 2, Perillo, Sirbu, Gile (K) 14, Mosca 12, Drame 16, Tagliano 7, Rivoira 1, D'Arrigo 2. All. Vassalli, Ass. Turetta, Acc. Monteleone. 

REBA: Happy Wameni 4, Sabou 7, Garavelli 3, Tallone 4, Leone, Maffucci 2, Lombardo, Mancini, Marra 12, Besco (K) 9, Dal Molin 6. All. Marco, Ass. Grasso.


LEOPARDI, PRIDE!