lunedì 17 agosto 2020

Fosforo ed energia in cabina di regia: Alex D'Arrigo completa il roster della Planet Smart City BEA!

In vista del prossimo campionato, BEA completa il parco senior della Prima Squadra maschile con un'altra riconferma (seppur solo formale ndr) nel proprio roster: BEA Chieri ssdrl è infatti felice di comunicare che Alex D'Arrigo sarà un giocatore della Planet Smart City BEA anche nella prossima stagione.

Classe 1994, 180 centimetri di altezza, Alex è un playmaker con grandi capacità tecniche e ottime letture, bravo a gestire il gioco e mettere in ritmo i compagni ma anche mettersi in proprio quando serve. Aggiunto al gruppo a disposizione di coach Vassalli nello scorso febbraio, il neo-playmaker dei Leopardi non ha fatto in tempo a scendere in campo con la nuova maglia prima della sospensione dei campionati. Una conferma inedita quindi, con il pubblico del PalaCascinaCapello che potrà scoprire in questa stagione un giocatore giovane ma con tanta esperienza in categorie superiori e soprattutto talentuoso e di grande temperamento.


LA CARRIERA - Prodotto del settore giovanile Torino Basket, fino ad oggi è sempre stato protagonista dalla C Silver alla C Gold, dove ha spesso ottenuto grandi risultati di squadra.

Non ancora diciottenne, Alex è parte integrante del roster del Don Bosco Crocetta nell'allora DNC, dove sfiora la promozione in Serie B sfuggita solo in una combattuta finale con Pavia. Parallelamente però è impegnato anche in Serie D in maglia Torino Basket, dove vince il campionato con una squadra giovane e talentuosa che vedeva in campo anche il nostro Alessandro Scalzo, che ora ritrova in maglia BEA.

Nella stagione successiva il neo chierese si sposta a Savigliano, sponda Amatori, ancora in DNC, dove raggiunge di nuovo i play-off nazionali. Nel 2014 invece è in C Regionale a Carmagnola (dove ancora una volta arriva alla post-season che conta) per poi riavvicinarsi a casa e vestire per due stagioni consecutive la maglia della Ginnastica Torino, sempre in C Regionale dove si distingue con due stagioni da 14 e 11 punti a partita. Dal 2017 Alex invece sposa la causa del BC Serravalle dove subito ottiene grandi risultati: i bianco-blu di coach Gatti fanno una grande stagione, vincono i play-off e guadagnano la promozione in C Gold, con D'Arrigo in cabina di regia capace di chiudere la stagione a oltre 11 punti di media. La conferma in riva allo Scrivia è quindi scontata, e anche nel massimo campionato regionale Alex si conferma alla grande, riuscendo a guidare la neo promossa Serravalle fino ai quarti di finale.

La scorsa stagione il ritorno all'Amatori Savigliano, sempre in C Gold, dove seppur con qualche difficoltà in termini di risultati, il nuovo arancio-nero è riuscito a mettersi in evidenza come una delle note più positive tra le fila delle "Pantere". A febbraio Alex chiude il capitolo bianco-rosso e sposa il progetto BEA, per rinforzare la Planet Smart City BEA in vista dei play-off. Complice la sospensione dei campionati Alex non esordirà mai al PalaCascinaCapello, che è pronto però ad abbracciarlo in questa stagione!


Il commento del Direttore Sportivo Stefano Piccionne:

Per due stagioni abbiamo cercato Alex, ma sia noi che lui abbiamo fatto scelte diverse fino a quando lo scorso febbraio lui si è liberato e noi siamo stati ben felici di aggiungerlo al nostro roster. È il giocatore che chiude i senior che abbiamo scelto per la squadra di quest'anno, è un giocatore talentuoso che vale sicuramente categorie superiori, come ha già dimostrato e sono sicuro sarà un tassello importante per i nostri equilibri in campo, su entrambe le metà campo. Purtroppo la scorsa stagione non abbiamo potuto vederlo in campo, ma questa è una grande riconferma.

Le parole di Alex dopo la conferma:

Dopo il mio arrivo nel mercato invernale dell’anno scorso mi è rimasto il rammarico di non aver giocato nemmeno una partita in maglia BEA a causa della sospensione del campionato. Per questo motivo quest’anno sono ancora più carico e motivato e sono felice di poter far parte di questa società. Spero di poter dare una grossa mano al gruppo affinché si possa crescere insieme e toglierci delle soddisfazioni, non vedo l’ora di iniziare!

LEOPARDI, PRIDE!