lunedì 31 agosto 2020

Un Preparatore Fisico da "Serie A" a BEA: Tino Gangi confermato a capo del Progetto Preparatori!

In questi giorni praticamente tutti i gruppi senior e del Settore Giovanile BEA sono tornati in palestra. A guidare il team di Preparatori Fisici che sta facendo sudare tutti i nostri ragazzi, c'è ancora una vera e propria garanzia: Tino Gangi sarà anche in questa stagione il responsabile dei Preparatori Fisici BEA!

Oltre all'impegno sul campo, nell'annata alle porte Tino sarà impegnato anche nel Progetto di formazione Leopardi KnowHow, dove sarà il responsabile della formazione di giovani preparatori fisici che avranno in Tino un maestro esperto e preparato.
Preparazione, impegno, e motivazione hanno reso Tino negli anni uno dei preparatori fisici più apprezzati a livello regionale. Figura storica nel basket moncalierese, inizia a lavorare nello staff dell'allora Pallacanestro Moncalieri, con la quale collabora sia a livello giovanile, che con la prima squadra. È lui infatti il preparatore dell'incredibile scalata di quella che nel frattempo diventa PMS dai campionati regionali, passando per B-2 e B-1 fino alla Lega Due.
Toccato con mano il basket di altissimo livello, si sposta nel femminile, sempre a Moncalieri con i colori della Libertas, ancora tra settore giovanile e prima squadra. Nella stagione 2016-17 poi Tino diventa preparatore fisico della Pallacanestro Torino in Serie A-1, arrivando quindi nella massima serie dei campionati femminili. Tino inoltre possiede le massime qualifiche federali, e oltre la laurea in Scienze Motorie è Preparatore Fisico Nazionale dal 2002.

Un tassello importante per il mondo BEA quindi, che potrà contare su uno dei big della Preparazione Fisica a livello regionale e nazionale: una garanzia per i nostri atleti!

Il commento del GM Salvatore Morena:
Siamo molto orgogliosi di aver confermato uno dei migliori preparatori fisici del movimento piemontese, che non può che impreziosire il Progetto Tecnico BEA.
Oltre al fatto che sarà sicuramente un valore aggiunto in campo per i nostri ragazzi, sarà il riferimento per i nostri giovani preparatori e all'interno del contesto di Leopardi KnowHow, il Progetto di formazione di preparazione fisica su cui noi stiamo puntando molto. Vogliamo creare una scuola di preparatori a Chieri aperta a tutti, in particolare ai giovani del nostro territorio e della nostra società. In questo credo che Tino sarà un docente autorevolissimo, che saprà contribuire in maniera fattiva a sviluppare nuovi profili sul territorio da questo punto di vista.

Le parole di Tino dopo la conferma:
Sono molto contento di continuare a collaborare con il mondo BEA. Nella scorsa stagione mi sono trovato particolarmente bene qui e il fatto di essere parte attiva di un progetto di formazione per i giovani preparatori fisici per me è molto stimolante!

LEOPARDI, PRIDE!