martedì 24 dicembre 2019

Under 15 Eccellenza - BEA tira fuori gli artigli e una grande prestazione ma non basta a Genova

ASD MY BASKET GENOVA - BEA CHIERI SSDRL  72-68
Parziali: 21-11; 38-29; 52-47.

GENOVA :  Sanguinetti 9, Candio 3, Costa 5, Colamorea, Poirè 13, Bobbio 2, Pastorino, Murtas Auglys 11, Moreschi, Maffei 3, Costanzo 2, Duplicati 24. All. Brovia Ass. Albano

BEA CHIERI: Dieng, Becchio 5, Bedetti, De Mita 1, Pilato 10, Lafiosca 2, Mongiello 8, Ferrone 16, Roccati 20, Reinaudo 2, Bianco 4, Zidda. All. Patrignani, Ass. Turetta.

Riccardo Ferrone
Seconda trasferta ligure nel campionato under 15 Eccellenza per i ragazzi di coach Patrignani, che vanno a Genova per affrontare la seconda forza del campionato.
I padroni di casa partono forte, segnando tiri dalla media e lunga distanza con ottime percentuali. I chieresi non riescono a ribattere con le stesse percentuali, pagano le molte conclusioni da fuori ben costruite ma sbagliate e chiudono il primo quarto sul meno 10.
Da questo momento in poi gli arancio-neri sembrano svegliarsi dal brutto primo quarto e giocata su giocata provano ad accorciare il gap. BEA vince i successivi tre quarti, giocando forse la migliore pallacanestro da inizio stagione ma non riesce a portare a casa una meritata vittoria.
I 51 tiri liberi tirati dai padroni di casa, contro i soli 19 degli ospiti, hanno sicuramente influito sul risultato finale di una partita gestita con un metro arbitrale spesso di difficile comprensione. Ai Leopardi però resta la consapevolezza di aver giocato per almeno 30 minuti un'ottima prova, combattendo un'altra volta alla pari contro una squadra di alta classifica facendo vedere carattere e grandi progressi. Tra le fila dei chieresi in evidenza Ferrone, finalmente incisivo anche in fase realizzativa, oltre ai soliti Roccati e Pilato.
Una sconfitta che quindi conclude un 2019 in crescendo, fiduciosi che questi ragazzi sapranno migliorare ancora e portare a casa grandi soddisfazione nel 2020.

LEOPARDI, PRIDE!