martedì 17 settembre 2019

È Marco Sandiano il coach delle Leoparde!

Manca poco all'inizio dell'avventura di BEA nel campionato di C Femminile. A difendere i colori chieresi ci sarà una squadra giovane e talentuosa, pronta a stupire tutti con un basket divertente che mira a portare sempre più pubblico sulle tribune del PalaCascinaCapello e, perchè no, a togliersi qualche soddisfazione anche in post-season.
A guidare le Leoparde ci sarà un allenatore preparato e capace, con tanta esperienza nel mondo della pallacanestro in rosa dove ha davvero un curriculum invidiabile.
BEA Chieri ssdrl è felice di annuncia che coach Marco Sandiano sarà il capo allenatore della C Femminile arancio-nera.

Da sempre nel basket femminile, Marco inizia la carriera da allenatore nella Ginnastica Torino (seguendo le figlie, giocatrici della formazione sabauda ndr) dove presto si distingue. Già al secondo anno infatti, da assistente di Stefano Piccionne, Direttore Sportivo di BEA, centra la sua prima Finale Nazionale, terminata con un ottimo quinto posto assoluto in Italia.
Negli anni seguenti arriverà per altre 5 volte alla massima kermesse nazionale, sulla panchina di Ginnastica e Libertas Moncalieri, dove approda nella stagione 2007/2008.
Coach Sandiano si presenta sulla panchina delle Leoparde non solo con ottimi risultati nel settore giovanile, ma anche con tanta esperienza nel mondo senior. Assistente allenatore in B Eccellenza e A-3, prima di essere capo allenatore della C Femminile moncalierese dove in due anni prima vince il campionato conquistando la promozione, quindi sempre nel massimo campionato regionale arriva nuovamente in finale dove esce sconfitto per un solo punto in finale.
Insomma, per il ritorno di BEA nel gotha del basket regionale in rosa, i Leopardi hanno puntato su una guida tecnica che sarà sicuramente un valore aggiunto per la squadra e per tutto il movimento. Un allenatore che saprà crescere e guidare al meglio le nostre Leoparde.

Il commento del DS Stefano Piccionne:
Conosco personalmente Marco da tanto tempo. Ha iniziato ad allenare seguendo le figlie e man mano si è formato, anche insieme me, facendomi da assistente, e la sua voglia di imparare e crescere lo ha portato a ottenere qualifiche importanti e grandi traguardi.
Già nella nostra passata avventura in C Femminile lo avevamo cercato, e sono molto felice che finalmente entri a far parte del nostro Progetto. È la guida ideale per questo gruppo giovane e che farà divertire.

Le prime parole di coach Sandiano da allenatore delle Leoparde:
Sono molto contento di arrivare a Chieri e ritrovare degli amici con cui in passato ho condiviso delle esperienze sportive esaltanti. Sono orgoglio di essere coinvolto in un Progetto così ambizioso e di poter contribuire allo sviluppo a BEA del basket femminile, a cui ho dedicato tutta la mia carriera sportiva. Sarà una bella avventura.

LEOPARDI, PRIDE!