mercoledì 17 luglio 2019

Si riparte dal Capitano: Sebastiano Gile ancora in arancione!


È finalmente tempo di conoscere il roster che comporrà la Prima Squadra dei Leopardi per la stagione 2019-10.
E da chi ripartire se non dal Capitano?
Con estrema soddisfazione reciproca infatti, BEA Chieri ssdrl comunica che Sebastiano Gile sarà il primo tassello della squadra arancio-nera.

Dopo una carriera importante, che lo ha visto anche giovanissimo alla VL Pesaro insieme ad una leggenda della pallacanestro italiana come Calton Mayers, per poi girovagare per le minors piemontesi tra Moncalieri, Pino, Ciriè, Carmagnola, Rivalta e Settimo, "Seba" ha trovato al PalaCascinaCapello l'ambiente ideale per esprimere al meglio tutte le sue qualità, diventando presto un punto di riferimento importante per tutti, in campo e fuori.
Ala di 198 cm dotato di una tecnica assolutamente non comune per la sua taglia, Gile sarà così alla sua terza stagione consecutiva, la seconda da Capitano, a BEA dove dopo due annate concluse ad oltre 11 punti di media sarà chiamato a confermarsi come uno dei lunghi più importanti e talentuosi della categoria.
Ovviamente non possiamo che essere più che soddisfatti di questa conferma, che riempe di gioia società, atleta e siamo sicuri anche pubblico, che anche in questa stagione potrà esultare alle triple siderali del nostro Capitano.

Il commento del DS Stefano Piccionne
Per noi Seba, al terzo anno in Arancione e al secondo da capitano, è diventato un punto saldo da cui partire nella costruzione della squadra. Ormai è quasi una bandiera, il nostro pubblico lo conosce e lo ammira, e per questo, oltre che per le sue indubbie qualità, non possiamo che essere felici della sua permanenza a BEA e che sia il nostro Capitano, ruolo che siamo sicuri continuerà a interpretare con l'impegno, la serietà e la professionalità che lo hanno sempre contraddistinto.

Le parole del Capitano dopo il rinnovo
La scelta di rimanere a BEA è stata quasi scontata. Qui mi trovo bene, c'è una società seria e ben organizzata su tutti i fronti e giocare ogni domenica in un palazzetto pieno crea l'ambiente ideale per fare bene. Arriviamo da una stagione difficile, in cui sicuramente avremmo meritato di più, e l'obiettivo per quest'anno non può che essere quello di trovare maggior continuità. Così facendo sono sicuro che ci toglieremo tante soddisfazioni.
Continuare a essere il Capitano di questo gruppo mi riempe di orgoglio: proverò a far capire a tutti, giovani e meno giovani, l'importanza del gruppo e dello spogliatoio.

Siamo felici di averti ancora con noi Capitano!

LEOPARDI, PRIDE!