lunedì 22 luglio 2019

Gian Luca Poggio ancora a BEA!


Un'altra conferma di spessore per il roster dei Leopardi 2019-20. Con grande soddisfazione reciproca BEA Chieri ssdrl è felice di comunicare di aver rinnovato l'accordo anche per la prossima stagione sportiva con Gian Luca Poggio.
Guardia di 180 cm classe '92, Gian Luca fa dell'agonismo e della "garra" le sue armi principali: abile difensore, bravo a bucare le difese con ficcanti penetrazioni mancine senza disdegnare il tiro dalla lunga, nella sua prima annata in arancione il numero 00 si è sempre dimostrato una pedina duttile ed importante nello scacchiere chierese.
Qualità maturate in molti anni di esperienza nella categoria, nonostante la giovane età. Dopo il settore giovanile con la maglia del CUS Torino infatti inizia un girovagare per la Serie D piemontese dove riesce sempre a farsi apprezzare come uno dei migliori esterni della categoria tra Tam Tam Torino, Giaveno, Conte Verde e Barracuda, prima dell'approdo al PalaCascinaCapello.
In una sola stagione in Arancione, Gian Luca è riuscito a farsi apprezzare da tutti per qualità tecniche, fisiche e umane, rendendo praticamente obbligata la scelta della sua conferma da parte della società. Anche l'anno prossimo i tifosi chieresi potranno farsi caricare dalle sua giocate di energia.

Il commento del DS Stefano Piccionne
Alla sua seconda stagione con noi, Gian Luca è diventato un punto di riferimento: la sua voglia, il suo esempio in campo dove non molla mai, è da vero trascinatore. La sua è stata una delle prime conferme, siamo soddisfatti che faccia ancora parte del nostro gruppo, sicuramente sarà un grande protagonista della prossima stagione.

Le parole di Gian Luca dopo il rinnovo
La scelta di rimanere a BEA è stata piuttosto semplice. Qui ho trovato un progetto serio, una società ambiziosa e un ambiente ideale per giocare a pallacanestro. Non vedo l'ora di tornare in campo per continuare il percorso iniziato l'anno scorso: sono sicuro che quest'anno potremo toglierci grandi soddisfazioni, anche grazie all'aiuto del nostro pubblico. Ci vediamo al PalaCascinaCapello!

LEOPARDI, PRIDE!