mercoledì 24 luglio 2019

Colpo BEA: arriva Alessandro Scalzo!

Dopo qualche conferma, è tempo di annunciare la prima new entry nel roster dei Leopardi per la prossima stagione. Ma questa, fidatevi, non è solo una new entry: è un vero colpo di mercato.
BEA Chieri ssdrl è infatti felice di annunciare che per la stagione 2019-20 Alessandro Scalzo vestirà la maglia dei Leopardi.


Classe 1994, ala di grande fisicità ed esplosività, Alessandro inizia a giocare a minibasket a Pino Torinese, sua città natale, prima di approdare a 11 anni all'Auxilium Torino. A 16 anni si sposta nella nascente Torino Basket, dove si distingue nei campionati di Eccellenza, disputando anche la finale nazionale Under 19 Elite conclusa con un quinto posto assoluto in Italia. Già negli ultimi due anni di settore giovanile Alessandro assapora da protagonista il mondo senior: nel 2012 si divide tra Serie D e Promozione sempre in maglia Torino Basket, raggiungendo la promozione in D replicata nella stagione seguente dove la giovane formazione torinese raggiunge la allora C-2 (attuale C Silver).
Scalzo sceglie di rimanere nella sua "alma mater", per due annate di C-2 che lo consacrano come uno dei giovani più interessanti della categoria. Soli 2 anni perchè nella stagione 2015-16 arriva un nuovo salto di categoria: Ale è infatti nuovamente uno dei protagonisti della scalata alla C Gold della sua Torino Basket, divenuta poi l'anno seguente Collegno Basket. Al PalaCollegno Scalzo rimane per tre stagioni nel massimo campionato regionale, dimostrandosi ogni anno una pedina importante e utile al raggiungimento degli obiettivi del club bianco-rosso nonostante la giovane età.
A soli 24 anni infatti Alessandro ha un'esperienza fuori dal comune, che abbinata alle sue indubbie qualità fisiche e tecniche ha fatto si che il suo fosse il profilo ideale per il roster dei Leopardi. La prossima stagione il pubblico del PalaCascinaCapello potrà ammirare in maglia BEA un giocatore che ha dimostrato negli anni di essere di un altra categoria e coach Vassalli avrà nel suo scacchiere una pedina tanto duttile quanto talentuosa.

Il commento del DS Stefano Piccionne:
Inseguiamo Alessandro da due anni e finalmente siamo felici di poter aggiungere un giocatore del suo talento e dalla sua esperienza alla nostra squadra. Oltre che un grande giocatore, arriva un ragazzo giovane, carico ed entusiasta di sposare il nostro progetto: sono sicuro che ci farà vedere grandi cose in maglia BEA, aiutandoci ad arrivare più in alto possibile

Le prima parole di Alessandro in maglia BEA:
Sento parlare più che bene di Chieri da diversi anni, qui c'è un progetto che mi piace molto ed in cui credo e la società mi vuole fortemente da due anni: quest'anno non potevo che scegliere BEA. 
Ho conosciuto il coach e mi piace molto, così come squadra e società. Ci sono tante aspettative su di noi, sia da parte mia che da parte dei nostri tifosi. Tifosi che quando sono venuto al PalaCascinaCapello a vedere qualche partita ho visto caldi e calorosi, e sono stati sicuramente un altro fattore che ha influito nella mia scelta. 
Da fine agosto lavoreremo duro per cercare di fare il meglio possibile: sono pronto per una grande stagione!

LEOPARDI, PRIDE!