martedì 21 maggio 2019

Under 15 Gold - Bella vittoria con Bra per chiudere la stagione!

BEA CHIERI SSDRL - ASD BASKET TEAM '71 BRA 66-62
Parziali: 10-15, 30-30, 46-45.

BEA CHIERI: Bertoglio 7, Marocco, Nedelkovik, Di Salvo 9, Fabiano 15, Perosino, Roca 7, Tosco 19, Ferrone 9, Butera, Mateo, Scialabba. All. Mussio, Ass. Allisiardi.

BRA: Rossello, Viberti 1, Oberto 12, Fosca, Risso 2, Baglio 17, Canonica, Briganti 5, Patria, Sorcio 6, Cosentino 15, Tabi 4. All. Sanino, Ass. Groppo.

Per l'ultima gara stagionale, l'Under 15 Gold di coach Mussio ospita i primi della classe del Basket Team '71 Bra, avversario già affrontato per tre volte in stagione e con cui i precedenti sorridevano ai Leopardi per 2 vittorie ad 1.
Al PalaCascinaCapello dopo un inizio stentato, con gli Arancioni al primo break sotto di 5 lunghezze, attacco e difesa chierese si regolano, con le squadre vanno al riposo sul 30 pari. 
La battaglia continua negli ultimi due periodi, in cui le squadre si rispondono colpo su colpo con errori e buone giocate che ben si alternano per parte. L'ultimo periodo è quello più emozionante: Bra sembra avere più benzina e tenta l'allungo nel finale, nel momento del bisogno i Leopardi si accendono e con un 4/4 da tre punti firmato Tosco due volte, Di Salvo e Ferrone ribaltano tutto e strappano i due punti. Una bella vittoria contro un ottimo avversario, che fa concludere la stagione con un ottimo 2° posto nel girone (a 2 punti proprio dai braidesi) ed un 8° posto assoluto raggiunto.

Questo il commento di coach Mussio a fine gara: "Sono molto contento della prestazione dei ragazzi. Dopo qualche scivolone di troppo, che ci ha precluso la vittoria del girone, abbiamo concluso al meglio la stagione, ottenendo un ottimo risultato che gratifica tutto il duro lavoro fatto durante l'anno. Faccio i complimenti ai ragazzi per la bella prestazione, tecnica e mentale messa in scena in questa ultima partita. Sono convinto che continuando su questa strada il prossimo anno questo gruppo potrà togliersi grandi soddisfazioni." 

LEOPARDI, PRIDE!

LEOPARDI PRIDE!"