mercoledì 20 febbraio 2019

Under 20 - Il Canestro si conferma bestia nera: seconda sconfitta stagionale per i Leopardi

ASD IL CANESTRO - BEA CHIERI SSDRL 92-84
Parziali: 18-24, 48-44, 72-65.


Alberto Benedicenti
IL CANESTRO: D'Angelo, Fracasso 19, Fecchio, Diaz, Gandini 4, Hila 11, Fassio 22, Candiotto 20, Simonelli, Colli 5, Lleshi, D'Elia 10. All. Billi C., Ass. Billi L., Acc. Gilardenghi.

BEA: Dieng 2, Zanatta 5, Bianco 17, Segura 10, Taricco 13, Longhin, Benedicenti 30, Stiffi, Maistrello, Pirocca, Nocilla, Simon 2. All. Allisiardi, Ass. Monteleone, Acc. Bianco.

La seconda fase per il Titolo Regionale Under 20 inizia con uno scivolone per i Leopardi. Il terzo round della sfida con Il Canestro Alessandria, avversario già incontrato nella prima fase, si conclude con una vittoria dei padroni di casa, più bravi ad interpretare la partita e mettere in campo la giusta energia.
Memori forse del sonoro +30 rifilato agli alessandrini qualche settimana fa, l'approccio dei ragazzi di coach Allisiardi non è dei migliori. Alessandria ne approfitta e tenta subito l'allungo, ma BEA è brava a riprendersi, tornare a contatto e superare. La partita va ad elastico, con sorpassi e contro sorpassi. Prima Chieri raggiunge le 10 lunghezze di vantaggio, quindi lo fanno i padroni di casa quando mancano quasi 5' alla sirena finale. I Leopardi però tirano fuori gli artigli e con i canestri di un Benedicenti scatenato, di Bianco e Segura tornano prepotentemente a contatto. Proprio sul più bello però qualche errore di troppo e la precisione dei locali sul fallo sistematico condannano Zanatta e compagni alla seconda sconfitta stagionale.
Tante recriminazioni per gli arancioni, deficitari al tiro (emblematico il 14/33 dalla lunetta!), spesso disattenti in difesa ed incapaci di imporre la propria pallacanestro sull'energia de Il Canestro. Nessun dramma però, anche la prima fase era iniziata con una sconfitta con i ragazzi di coach Billi, ampiamente vendicata nella gara di ritorno, e si era poi conclusa con il primo posto dei chieresi. Sperando di poter rivivere lo stesso copione, appuntamento a mercoledì 20/02, quando i Leopardi esordiranno nella seconda fase al PalaCascinaCapello ospitando il CB Team Casale: FORZA RAGAZZI!

LEOPARDI, PRIDE!