venerdì 30 novembre 2018

Under 20 - I Leopardi vincono anche a Nichelino!

BASKET 2000 NICHELINO - BEA CHIERI SSDRL 56-66
Parziali: 11-21, 21-32, 38-46.

NICHELINO: Pepe, Landi 2, Bressan, Lia 7, Tirone 11, Abate, Signorile 14, Cataldi, Cussigh 12, Semeraro, Cosco 4, Modenese 7. All. Bruna, Ass. Guidolin.

BEA CHIERI: Nicolosi 1, Bianco 15, Segura 14, Longhin 8, Stiffi 15, Fumero 2, Sortino, Maistrello, Pirocca 2, Barge, Nocilla 5, Simon 4. All. Allisiardi, Ass. Monteleone, Acc. Bianco.

Valentin Bianco
Basta una prestazione un po' opaca ai Leopardi di coach Allisiardi per passare sull'ostico campo del Basket 2000 Nichelino e mantenere il primato in classifica. 
I padroni di casa sono squadra tosta e quadrata e fin dalla palla a due schiera una difesa a zona chiusa a proteggere l'area che crea non pochi problemi ai chieresi. BEA comunque parte forte con un parziale di 10-2 ispirato dalle triple di Nocilla e Bianco che sembra mettere fin da subito la partita sui binari giusti. Sembra appunto, perché incassato il colpo i locali iniziano a rispondere colpo su colpo agli arancioni che troppo spesso sbattono sulla difesa di casa e regalano distrazioni sull'altra metà campo. La tripla a fil di sirena di "Pippo" Longhin fissa l'11-21 di fine periodo e dopo un secondo quarto sulla stessa falsariga, all'intervallo i Leopardi sono sul +9 dopo aver sfiorato anche le 20 lunghezza di vantaggio. 
La terza frazione segue un copione da thriller: dopo 4' equilibrati, in cui gli arancioni litigano con i ferri avversari, improvvisamente Nichelino ha una fiammata che manda in tilt i chieresi. A nulla serve il time-out di coach Allisiardi, i padroni di casa ci credono, riaprono la partita e arrivano fino al - 1. Nel momento di maggior difficoltà però Bianco e Segura si prendono al squadra sulle spalle, e una bimane in transizione del primo rompe definitivamente il parziale locale. BEA riprende così un vantaggio intorno alla doppia cifra difendendolo fino alla sirena finale. Nichelino prova ad alzare il livello della fisicità, gli arancioni rispondono colpo su colpo ed il canestro all'ultimo secondo di Pirocca sancisce il definitivo 56-66.
Non i migliori Leopardi visti in questa stagione, troppo distratti e poco precisi ma comunque vincenti in una partita non così facile come la classifica direbbe. Con questa ora sono sette le vittorie consecutive che consentono ai Leopardi la vetta del girone in coabitazione con la Pallacanestro Alessandria. Proprio in terra alessandrina andrà in scena il prossimo atto del campionato Under 20: lunedì i chieresi andranno al PalaCima, ospiti de Il Canestro, unico avversario capace di superare gli arancioni nel girone di andata.  Un impegno tanto difficile quanto importante per capire le ambizioni dei Leopardi: Forza ragazzi!


LEOPARDI PRIDE!