venerdì 2 novembre 2018

Under 18 Gold - Poker BEA: i Leopardi passano anche ad Asti!

ASD SCUOLA BASKET ASTI - Planet Smart City BEA CHIERI SSDRL 49-81
Parziali: 6-10; 19-30; 41-63.

ASTI: Bonvino 11, Bertocci, Le Caldare 11, Malotaj 2, Bagnadentro 4, Zoppi 2, Campagnoli, Bucciol 6, Richetta 6, Casamassima 1, Nicoletti 6, Brignolo (Cap). All. Di Gioia.

Planet BEA CHIERI: Procissi 4, Calleri 7, Bozzone, Bianco 7, Ceriani 7, Taricco 15, Benedicenti (Cap) 36, Bosello, Maistrello 2, Nocilla, Zanatta, Moretti 3. All. Bronzin, Ass. Di Bari, Acc. Moretti.

Alberto Benedicenti
mattatore della partita con 36 punti
Con una prestazione maiuscola e un Benedicenti da 36 punti, i Leopardi sbancato il PalaGerbi di Asti nel primo vero scontro diretto della stagione. Entrambe le squadre arrivano imbattute alla quarta di campionato e nella prima frazione la tensione per la posta in gioco è palpabile, le polveri sono bagnate e l'aggressività delle difese ha la meglio. Il primo vero allungo arriva nel secondo quarto ed è marchiato BEA, con gli Arancioni che arrivano fino al +18. Asti non ci sta e con un minibreak di 7-0 nell’ultimo minuto ricuce lo strappo: le squadre vanno negli spogliatoi + 11 lunghezze per i chieresi.
Il ritorno in campo è a dir poco spettacolare, entrambe le squadre si sbloccano definitivamente e il 22-33 con cui si conclude il terzo periodo è eloquente. Da questo momento però la partita si spegne, Asti non ci crede più, ma il +32 con cui i Leopardi fanno proprio il match non rende giustizia alla squadra di casa, che ha combattuto per gran parte dell’incontro e che sicuramente non meritava un simile scarto per quanto fatto vedere nei primi 25 minuti.
Ora testa al prossimo incontro, in programma al PalaCascinaCapello lunedì prossimo, nel quale i Leopardi tenteranno di calare la cinquina prima del turno di riposo: palla a due contro i torinesi del 5 Pari alle ore 21.15.

LEOPARDI, PRIDE!