lunedì 26 novembre 2018

Under 14 Elite - Settimana da uno su due

BEA CHIERI SSDRL- TAM TAM 48-59
Parziali: 12-14, 22-26, 39-41

BEA CHIERI: Becchio, Roccati 10, De Mita 1, Schirru 6, Ricciardo 4, Formichi, Lafiosca 12, Ferrone(C) 11, Bloisi 2, Monco, Bianco 2, Perotto. All. Felletti, Ass. Monteleone, Pirocca, Acc. Lafiosca.

TAM TAM: Colella, Moro, Bonesio 9, Bechis 3, Piasentin 14, Casetta 12, Scivoletto (C) 15, Bay, Garrone 6, De Santis, Ugues, pascullo. All. Capolicchio, Acc. Casetta.

Un time-out di coach Felletti
Brutta sconfitta per BEA nella gara casalinga contro Tam Tam, diretta avversaria per il passaggio del turno. 
Entrambe le squadre partono bene, mettendo in campo la giusta concentrazione e determinazione, con gli ospiti che chiudono la frazione con un vantaggio di 2 punti. 
Il
secondo quarto continua sulla falsariga del primo, con buone conclusioni al ferro da parte di entrambe. Si va all'intervallo con gli ospiti in vantaggio di 4. 
Quella dopo la pausa lunga è la frazione più concitata. Nei primi 5 minuti la squadra di coach Capolicchio gioca più decisa e riesce a raggiungere anche la doppia cifra di vantaggio. I Leopardi però non ci stanno e si giocano la carta della pressione a tutto campo, che gli permette di ricucire lo svantaggio fino al meno due. 
I nostri ragazzi pero non riescono mai a mettere la testa avanti e nel quarto quarto Tam Tam scappa di nuovo raggiungendo il +11 finale, risultato un po' beffardo per quanto visto in campo.

BEA CHIERI SSDRL- CUS TORINO 64-59
Parziali: 14-9, 33-24, 53-36.

BEA CHIERI: Bedetti, Becchio 2, Roccati 21, De Mita 4, Schirru 2, Ricciardo 3, Formichi, Lafiosca 9, Ferrone(C) 15, Bloisi 2, Bianco 6, Perotto. All. Felletti, Ass. Monteleone; 2 Ass. Pirocca, Dir. Lafiosca.

CUS TORINO: Riolfo 7, Demontis 10, Risso 8, Greco 7, Pezzera 2, Petruzzi 2, Porcella (C) 8, Terzi, Zarantino 2, Tubaru, Anglani 10, Okoro 3. All. Toso.

Nella seconda gara della settimana arriva subito il riscatto dei Leopardi! Una vittoria importante poichè arriva contro una squadra che era più indietro in classifica e sulla quale era importante mantenere il vantaggio.
La partita inizia subito bene per gli Arancioni che riescono a trovare con continuità il canestro con buone conclusioni sia in penetrazione che dall'arco, chiudendo la frazione sul +5.
Nel secondo quarto la sensazione è che i locali possano sempre scappare, ma ripetuti errori da parte dei singoli, ne limitano la fuga. All' intervallo il vantaggio infatti è di soli 9 punti.
Al rientro dalla pausa lunga BEA aumenta l'impegno difensivo e riesce finalmente a trovare l'allungo, che alla fine della frazione sarà di 16 punti.
La partita potrebbe dirsi quasi chiusa se non fosse che i Leopardi si rilassano troppo e permettono a CUS di rimontare fino al meno 3. Fortunatamente, dopo il timeout chiamato da coach Felletti, Ferrone e compagni ritrovano subito la concentrazione e riescono a mantenere sempre gli ospiti a più di un possesso di distanza, terminando la partita con un vantaggio di 4 punti.
Prossimo appuntamento lunedì 3 dicembre in casa di Pall. Moncalieri S. Mauro, come sempre con l'obiettivo di portare a casa un'altra vittoria contro un avversario di altissimo livello.

LEOPARDI, PRIDE!