mercoledì 31 ottobre 2018

Under 14 Elite - Una BEA sprecona cade alla prima in casa

BEA CHIERI SSDRL - BASKET CHIERI 47-48
Parziali: 12-12, 20-25, 33-33.

BEA CHIERI: Bedetti, Becchio 4, Roccati 14, De Mita, Schirru 10, Ricciardo 3, Formichi, Lafiosca 4, Ferrone, Bloisi 3, Bianco 9, Perotto. All. Felletti, Ass. Monteleone, Acc. Lafiosca.

B.C: Lipira 1, Sortino 12, Landi, Irato 10, Sperto, Mauro, Pedron 8, Berardo, Orlandi 5, Meak, Doronzo 5, Cavalletti 7. All. Rizzitiello.

Tommaso Bianco
Troppi errori, tante disattenzioni ed un buon, ma sicuramente alla porta, avversario, fermano i Leopardi alla prima casalinga nel campionato Under 14 Elite.
Privi di due pedine importanti come capitan Ferrone, in panchina solo per onor di firma, e Ogliaro i Leopardi hanno approcciato male la gara, venendo travolti dalla veemenza degli ospiti. Incassato il parziale iniziale (2-10), i ragazzi di coach Felletti non si sono disuniti e punto su punto sono tornati a contatto, pareggiando a cavallo delle prime due frazioni e arrivando anche a guidare la gara con un paio di iniziative di Bianco. Un nuovo black-out però permette agli ospitii di prendere un piccolo vantaggio, arrivando alla pausa lunga sul +5.
Nel secondo tempo la partita non cambia, l'attacco arancione patisce la fisicità ospite ma anche quando ha buone occasioni spesso sbaglia le cose più facili, riprendendo gli avversari e superandoli senza però mai riuscire ad arrivare ad un vantaggio cospicuo. Negli ultimi minuti gli arancioni arrivano fino al +5, ma proprio quando finalmente sembrano aver trovato la quadra, la luce si spegne ed in un amen la partita torna in pari. Il 2006 Schirru segna punti pesanti, ma in un finale concitato gli ospiti riescono a segnare il canestro decisivo con 4'' da giocare. La rimessa disegnata da coach Felletti libera Lafiosca, ma la sua tripla e con essa le speranze di vittoria chieresi si infrangono sul ferro.
Un peccato per una prestazione al di sotto degli standard a cui questo gruppo ha abituato, ma per fortuna ci sarà tempo e modo per far meglio già a partire dalla trasferta di giovedì 08/11 in casa dell'ABC Carmagnola.

LEOPARDI, PRIDE!