giovedì 2 agosto 2018

Una grande addizione per il minibasket dei Leopardi: benvenuto Vittorio Rotolo!

Con estremo piacere diamo il nostro benvenuto a Vittorio Rotolo nello staff dei Leopardi!
Istruttore tanto esperto quanto capace, Istruttore Nazionale dal 1986 con in seguito vari master e corsi di aggiornamento, sposa il Progetto BEA  dopo una carriera che lo ha visto fare nascere e crescere l'amore per il gioco ovunque sia passato. 
Dopo gli inizi negli anni '80 in Calabria, con l'onore della guida della Selezione Minibasket della Provincia di Cosenza, Vittorio si sposta a Torino dove collabora per parecchi anni con il CUS Torino e la Pallacanestro Mirafiori Torino, facendo sbocciare sotto la sua guida un gran numero di talenti sia nel maschile che nel femminile. In seguito dal 2005 nell'ordine Grugliasco, Orbassano e TTB Pino sono le tappe del percorso di Vittorio, che ora arriva a BEA dove sarà il Capo Istruttore per gli Esordienti e gli Aquilotti 2008 di Chieri nonché l'Istruttore Capo per i corsi di Santena.

Questo il commento del GM Salvatore Morena: "Il rapporto personale con Vittorio è datato. Il suo curriculum e il suo entusiasmo parlano soli, si tratta di una addizione di grande qualità sia tecnica sia umana per il minibasket dei Leopardi, sono certo che ci aspetta l'ennesima stagione da record!"

Queste le prime parole in Arancione di Vittorio: "Sono molto contento di essere approdato nell'universo BEA, di cui conosco da tempo e stimo molto il DS Stefano Piccionne,  nonché ho avuto modo di apprezzare le doti organizzative e la serietà professionale del General Manager Salvatore Morena. Il nostro incontro mi ha ulteriormente convinto della bontà e serietà dei Programmi e della struttura organizzativa della Società, che approvo in pieno e in cui spero di dare il mio contributo sia a livello sportivo che a livello educatico. Spero vivamente, inoltre, che la nostra possa essere una proficua collaborazione a livello umano e a livello professionale. Non nascondo infine di essere contento di ritrovare il mio vecchio amico Stefano (Piccionne ndr), compagno di tanti incontri e "di squadra" nella nostra comune esperienza alla Pall. Torino"

Benvenuto e buon lavoro Vittorio!

LEOPARDI, PRIDE!