martedì 7 agosto 2018

Carlo Navone è il nuovo playmaker dei Leopardi!

Dopo le conferme, è tempo di facce nuove. Siamo felici di annunciare che il primo nuovo tassello per la squadra che andrà ad affrontare il prossimo campionato di Serie D è Carlo Navone!

Playmaker puro classe '96, ottimo difensore e bravissimo a dettare i ritmi della gara, Carlo arriva da due anni in Serie D a Cherasco, dove nell'ultimo, chiuso a 10.1 punti di media, negli scontri diretti con BEA ha creato più di qualche grattacapo alla difesa chierese, dimostrando nonostante la giovane età di essere uno dei playmaker più solidi e capaci della categoria. Prima il settore giovanile con la maglia giallo-blu di San Mauro (allenato tra gli altri da Coach Felletti ndr), quindi K2 Torino con la vittoria del Titolo Under 19 Regionale sotto la guida di un altro volto noto dalle parti del PalaCascinaCapello come coach Donato Monterisi. Gli ultimi anni del settore giovanile li trascorre a  Pino Torinese, dove riesce a recitare fin da subito un ruolo importante in C Silver prima di spostarsi poi in D a Cherasco. 
Per Carlo ora si apre il capitolo BEA, dove sarà chiamato fin da subito a confrontarsi con una squadra con ambizioni importanti che in lui avrà uno dei suoi elementi chiave.

"Prima del giocatore abbiamo scelto la persona - commenta il DS Piccionne - Sono sicuro che Carlo si andrà ad inserire alla perfezione nel gruppo conoscendone i grandi valori, oltre che darci una grande mano in campo. Abbiamo ammirato a nostre spese il valore di Carlo, e sono sicuro che per noi sarà un'addizione importante".

Queste le prime parole di Carlo con la maglia dei Leopardi: “Sono contento di essere qui! La stima mostratami da coach e dirigenza unita all’ambizione della società mi hanno convinto praticamente subito ad accettare la proposta di fare parte di questa squadra, e spero di riuscire a ripagare sul campo la fiducia datami. Torno nel chierese dopo 2 anni in cui ho vissuto ad Alba per motivi di studio e sono felice di rivedere molte facce note e amiche. Ci tengo a ringraziare Cherasco, squadra per cui ho giocato in questi 2 anni da “fuori sede” che mi ha accolto facendomi sentire in famiglia e che ricorderò sempre con affetto.
Tornando alla prossima stagione, l’obiettivo è sicuramente migliorare quanto di buono fatto lo scorso anno, cosa assolutamente stimolante. So che dovrò lavorare sodo per ritagliarmi il mio spazio, ma sono molto carico per la prossima stagione e pronto a mettermi a disposizione della squadra per fare bene!”

Benvenuto a BEA Carlo!

LEOPARDI, PRIDE!