martedì 6 marzo 2018

Under 16 Elite - Al CUS l'ultima della prima fase

Planet Smart City BEA CHIERI - CUS TORINO ASD 54-61
Parziali: 15-11, 24-28, 39-49.

Planet Smart City BEA: Bozzone 20, Barisone 5, Manassi, Carena 2, Amadore 2, Landi, Procissi 11,Gallino 4, Zanatta10, Ghigo. All. Felletti, Ass. Piumatti.

CUS: Console, Alessandria 9, Bellomo, Dosio 14, Grasso 5, Martinello 2, Morandi 5, Ventura 8, Gabetto 9, Lago 9. All. Marculissi. 

Stefano Zanatta
Ultima giornata della prima fase del campionato Under 16 Elite e la Planet Smart City BEA ospita al PalaCascinaCapello il CUS Torino.
La partita è ininfluente ai fini della classifica, ma i Leopardi entrano in campo concentrati e guidati dalla coppia Zanatta - Bozzone si portano subito al comando. La difesa press degli universitari è facilmente superata con molti passaggi e pochi palleggi, e a fine prima decina gli arancioni guidano sul 15-11.
Il CUS non ci sta, e con una serie di tiri dalla lunga si rifà prontamente sotto, ribaltando il punteggio e andando alla pausa lunga sul +4.
La Planet Smart City accusa il colpo, i tornesi ne approfittano e aumentano il loro vantaggio. BEA ha il merito di non mollare mai, provando con grinta a recuperare punto su punto. I torinesi però non si scompongono e alla fine possono esultare per una vittoria in una partita combattuta e ben giocata da entrambe le squadre.
Ora per i Leopardi una settimana di riposo, prima dell'inizio della seconda fase che vedrà sicuramente i ragazzi di coach Felletti protagonisti.

LEOPARDI PRIDE!