mercoledì 28 febbraio 2018

Under 13 Elite - Brutti Leopardi a Biella

PALL. BIELLA - Immobiliare Italia BEA CHIERI 81-67.
Parziali: 19-15, 42-34, 64-49.

Immobiliare Italia BEA: Bedetti 6, Becchio, Roccati 11, Demita 2, Ricciardo 6, Lafiosca 10, Ferrone 30, Monco, Bianco, Ogliaro 2, Perotto. All. Allisiardi, Acc. Lafiosca.

Degli irriconoscibili Leopardi cadano malamente a Biella. La trasferta in terra laniera infatti vede uscire l'Immobiliare Italia con le ossa rotta difronte ad una formazione sicuramente alla portata ma che nel corso dei 40 minuti ha saputo imporre il proprio gioco in lungo ed in largo, con gli arancioni che ci hanno messo sicuramente del loro nell'esito finale del match.
BEA entra in campo disattenta, commettendo un'infinità di errori banali non sfruttati fino in fondo dai biellesi. Il punteggio infatti rimane in equilibrio per lunghi tratti, con la prima frazione che si chiude sul +4 per i locali.
I Leopardi entrano in campo bene nel secondo periodo, confezionando un 6-0 che sembra finalmente sancire l'inizio della gara per i chieresi. Purtroppo però è solo un fuoco di paglia, gli ospiti tornano presto nel loro torpore e la banale palla persa a 3 secondi dalla fine, con relativo facile canestro, è solo l'ennesimo segno della superficialità messa in campo dagli arancioni.
I richiami, le urla e le richieste di coach Allisiardi servono a poco, anche nel secondo la partita rimane saldamente nelle mani dei biellesi che ad inizio quarto periodo scollinano le venti lunghezze di vantaggio. Un piccolo moto di orgoglio permette all'Immobiliare Italia di diminuire il gap e di tornare a casa con la consapevolezza che con un altro approccio la partita sarebbe stata sicuramente più equilibrata.
Ora bisogna tornare in palestra con la ferma intenzione di fare meglio, per arrivare più pronti per la prima sfida casalinga della Coppa con la Pallacanestro Grugliasco di sabato prossimo.

LEOPARDI, PRIDE!