martedì 6 marzo 2018

Ragazzi - Dopo due supplementari arriva la prima sconfitta dell'anno per i Leopardi!

ASD BEA CHIERI "Nero" - ASD KOLBE 70-77 d2ts
Parziali: 9-11, 30-25, 44-43, 59-59, 64-64.

BEA "Nero": Chiaberti 2, Gilardi, Petrin, Bonardo, Msaabia, Cavaliere 34, Butera 9, Burriesci, Biora 11, Iannucci 4, Scialabba 10, Cabizza. All. Scartezzini.

Prende il via la Fase Finale del campionato Ragazzi CSI, alla quale i Leopardi si sono qualificati senza perdere nemmeno un incontro.
La gara giocata la sera prima e vinta contro il 5 Pari, il maggior tasso agonistico di questa seconda fase e la troppa fiducia in se stessi dimostrata negli ultimi tempi sono tutti segnali che si concretizzano sin dalle battute iniziali della partita, in cui l'approccio dei nostri non è dei migliori: una difesa poco attenta e un attacco statico permettono al Kolbe di stare sempre a contatto in una partita che fino alla fine risulterà altalenante e dal risultato incerto.
A 10" dalla fine sul +3 sembra comunque fatta per i nero-arancio: rimessa ospite, timeout per riorganizzare le idee, anticipo e volata in contropiede, basterebbe congelare la palla e attendere l'agognata sirena e invece, l'inesperienza dei ragazzi fa succedere l'inimmaginabile. Gli avversari rubano palla e con un lancio lungo la fanno pervenire a un compagno nell'altra metàcampo che, completamente fuori equilibrio (e probabilmente fuori tempo massimo) scocca un tiro da 3 punti che si infila inesorabilmente nel canestro dei Leopardi: Overtime! Nel tempo supplementare i chieresi cominciano a perdere pezzi, sia per raggiunto limite di falli che per infortunio, ma tengono comunque botta: questa volta tocca a Biora farsi perdonare la leggerezza commessa nei secondi finali e piazzare il canestro del pareggio: DOPPIO OVERTIME!
In questo secondo supplementare i padroni di casa sono ormai sulle ginocchia, con le rotazioni limitate (4 gli espulsi, mentre gli ospiti sono ancora tutti a disposizione, a fine partita il computo dei falli reciterà un impietoso 35 a 17 a favore dei Leopardi) e cominciano a cedere lentamente ma inesorabilmente alla maggior freschezza degli avversari; come se non bastasse, l'ultimo canestro di Cavaliere, una "bomba" da metàcampo, ininfluente ai fini del risultato ma ampiamente prima della sirena, viene annullato dall'arbitro. Ai Ragazzi tocca così ricevere il primo referto "giallo" della stagione. Sicuramente i nostri non hanno giocato come ci avevano abituato a fare, ma alcune decisioni arbitrali, in primis la convalida del tiro che ha portato la gara ai supplementari, li hanno penalizzati.
Cercheranno comunque, sicuramente, di rifarsi già venerdì prossimo, sul difficile campo dell' Auxilium Valdocco, battuta però, non senza sudare, già 2 volte nel girone di qualificazione.

LEOPARDI, PRIDE!