lunedì 12 marzo 2018

Promozione - Settimana "no" per i Leopardi

Settimana impegnativa e con poche soddisfazione per i Leopardi griffati Trofarello SEC nel campionato di Promozione, con due partite importanti e difficili che non sorridono nel risultato ai ragazzi di coach Mostratisi.

TROFARELLO SEC - BASKET CHIERI 64-90
Parziali: 19-22, 28-53, 47-73.

T-SEC: Vidotto 8, Cucco 9, Baldi 6, Chiavegato 4, Di Leva 11, Richetta 13, Trapani, Cravero, Crosetti 11, Cutrone 2. All. Mostratisi, Ass. Piumatti.

Si inizia con il derby di ritorno, che all'andata aveva visto un successo perentorio dei Leopardi ma che questa volta vede sì un risultato netto, ma a parti inverse. Dopo un primo quarto alla pari infatti, Di Leva e compagni spengono completamente la luce nel secondo, non segnando per parecchi minuti e subendo un 9-29 di parziale che condiziona fortemente il risultato finale. 
Le triple di un Costa in giornata di grazia e la fisicità straripante di Dramè (produrranno 60 punti in due!) stoppano i sogni di rimonta trofarellesi, che comunque ci mettono troppo poco del loro per riuscire in un impresa difficile ma non impossibile.
Il 64-90 finale è giusto per quanto visto in campo, ma sicuramente no per i reali valori delle squadre, con i Leopardi apparsi disattenti, spaesati e troppo poco squadra su entrambe le metà campo per strappare i due punti con una diretta inseguitrice.


DELFINI BASKET CARMAGNOLA - TROFARELLO SEC 77-58
Parziali: 19-19, 48-27, 65-47

T-SEC: Vidotto 1, Baldi 10, Chiavegato 4, Di Leva 5, Mostratisi 11, Richetta 20, Cravero, Cassinelli 5, Crosetti 2, Cutrone. All. Mostratisi, Ass. Piumatti.

Il secondo impegno settimanale è sulla carta sicuramente più probante per gli arancioni. La trasferta in casa dei Delfini Carmagnola, squadra di alta classifica ma che all'andata si arrese ai Leopardi dopo un tempo supplementare, è sulla carta proibitiva.
I ragazzi di coach Mostratisi però approcciano bene la gara, rispondendo colpo su colpo ai padroni di casa in quarto equilibrato. Come nel precedente impegno però è il secondo quarto a decidere il match: T-SEC spegne completamente la luce, segna pochissimo e subisce molto, non riuscendo a limitare le bocche da fuoco carmagnolesi e reagendo solo sparacchiando con iniziative individuali.
I restanti due quarti tornano equilibrati e combattuti, con i trofarellesi che a tratti si fanno preferire guidati dalle prove realizzative di Baldi, Mostratisi e del top-scorer Richetta, che però non riescono a tornare a galla, con i Delfini bravi a gestire il vantaggio senza guardarsi mai indietro.

Prossimo impegno per i Leopardi domenica 17/03, quando al PalaWojtyla di Cambiano arriverà il Monferrato Basket.

LEOPARDI, PRIDE!