lunedì 26 febbraio 2018

Under 16 Elite - La Planet Smart City passa a Fossano

BASKET FOSSANO - Planet Smart City BEA CHIERI  58-62
Parziali: 17-21, 23-38, 42-54.

Planet Smart City BEA: Procissi 24, Chiara 12, Bozzone 2, Barisone 2, Sirbu, Carena 2, Amadore 2, Zanatta, Moretti 9, Ghigo 2, Ferrone 3, Scalenghe 4. All. Felletti, Acc. Moretti.

FOSSANO: Duca 2, Chiaremello 27, Bosio 2, Raviola 6, Pecchenino 16, Leone 4, Grosso 1, Mulamba, Scarano, Piumatti, Franchi. All. De Matteis 

Capitan Federico Chiara
La Planet Smart City BEA fa visita al Fossano per la penultima gara della prima fase Under 16 Elite. Entrambe le squadre si giocano le ultime carte per un miglior piazzamento nella fase successiva, con BEA Chieri che ha ancora speranze nel terzo posto. 
I Leopardi consci di ciò, affrontano la sfida con il giusto atteggiamento, andando in vantaggio da subito e mantenendolo per tutto il primo quarto. La musica non cambia nel secondo periodo, Procissi, dominando sotto le plance, finalizza  azioni ben costruite dai compagni ma è nella metà campo difensiva che la Planet Smart City fa vedere il suo lato migliore, concedendo solamente sei punti e andando al riposo lungo sopra di quindici lunghezze. 
Al rientro in campo i Fossanesi dimostrano il valore della partita aggredendo ogni pallone, Chiaramello (27 per lui alla sirena finale) si prende sulle spalle l'intera squadra nel tentativo di rimonta locale. Il parziale è di diciannove a sedici per i padroni di casa. 
Negli ultimi dieci minuti i Leopardi, complice anche l'infortunio a Scalenghe, faticano a trovare la via del canestro e un atteggiamento un po' troppo superficiale in difesa lascia ai padroni di casa la speranza di riaprire il match. BEA però non perde del tutto la bussola e gestisce al meglio i possessi finali guadagnandosi i due punti con il 58-62 finale.
Prossimo impegno Domenica al PalaCascinaCapello contro il CUS Torino.    

LEOPARDI, PRIDE