venerdì 3 novembre 2017

Under 14 Elite - BEA di voglia, Bra travolta al PalaCascinaCapello

Po.Int.Er. BEA CHIERI - ABET BRA 80-52
Parziali: 27-10, 25-9, 15-20, 13-13.

Po.Int.Er. BEA: Bertoglio , Marocco,  Di Salvo 2, Fabiano 23, Perosino 4, Nerghes 14, Bergese , Tosco 4, Ferrone 4, Roca, Tagliano 27, Scialabba 2. All. Felletti, Ass. Piumatti, Turetta, Acc. Nerghes.

ABET: Bagliani, Viberti 4, Oberto 13, Foscia 6, Risso, Aselle, Baglio 5, Briganti 2, Patria 2, Sorcio 2, Cosentino, Taby 18. All. Sanino, Acc. Foscia.


Buona la terza per la Po.Int.Er BEA nel campionato Under 14 Elite. Dopo la buona prestazione contro la corazzata PMS e la brutta sconfitta con il Tam Tam, i Leopardi si guadagnano il primo referto rosa stagionale a discapito dell'Abet Bra.

Matteo Nerghes
Coach Felletti si presenta alla palla a due con Di Salvo, Tosco, Nerghes, Tagliano e Fabiano e la voglia di vincere degli arancioni è subito incontenibile: dopo soli 3 secondi Fabiano buca la difesa ospite, quindi due tiri liberi e due canestri in campo aperto dell'esterno arancio-nero fissano l'8-0 sul tabellone dopo pochissimo. 
A metà primo quarto i Leopardi sono già sul 19-4, e dopo la folata finale di Tagliano, bravo a conquistarsi un'infinità di rimbalzi offensivi tramutati in facili canestri, il 27-10 è eloquente, con coach Felletti che ha già ruotato undici dodicesimi della sua panchina.
La seconda decina inizia nel segno del classe 2005 Ferrone, poi ancora Tagliano, Nerghes e Tosco, bravo a contenere le bocche da fuoco ospiti, indirizzano definitivamente la gara. Alla pausa lunga il tabellone del PalaCascinaCapello segna un 52-19 che non concede repliche.
Alla ripresa delle operazione i Leopardi entrano in campo forse troppo rilassati e concedono qualcosa di troppo all'Abet, che ce la mette tutta a vince la frazione. Stesso copione anche nell'ultima decina, che senza grandi emozioni serve solo a sancire l'80-52 finale.

Ottima prova corale dei Leopardi, soprattutto nel primo tempo, dove i ragazzi di coach Felletti hanno dimostrato una solidità difensiva che era mancata nei precedenti incontri. Test più provante per gli arancioni sarà sabato quando andranno alla SportArea di Cuneo a far visita ai vice-campioni regionali del Granda College: servirà mantenere il livello dell prestazione costante per tutti e 40 i minuti per provare a strappare i due punti.

LEOPARDI, PRIDE!