domenica 26 novembre 2017

Under 13 Elite - Una sconfitta per crescere

Immobiliare Italia BEA CHIERI - PMS MONCALIERI 35-69.
Parziali: 12-28, 17-42, 31-50.

BEA: Cusanno 6, Becchio, Roccati 13, Ricciardo 2, Altobelli, Formichi, Lafiosca 5, Bloisi 5, Marcon 2, Monco 2, Ogliaro, Perotto. All. Allisiardi, Ass. Mussio, Acc. Lafiosca.

Ad una Immobiliare Italia BEA in emergenza non riesce il colpo contro la corazzata PMS Moncalieri. Gli arancioni si presentano alla palla a due privi di capitan Ferrone e con Roccati, Lafiosca e Ricciardo a mezzo servizio. 
I moncalieresi si dimostrano fin dalla palla a due squadra tosta che gioca una pallacanestro fatta di intensità e gioco di squadra che mette in difficoltà i Leopardi, troppo aggrappati alle iniziative dei singoli.  Le prime due frazioni sono nettamente ad appannaggio degli ospiti, che vanno alla pausa lunga con un netto 17-42.
I Leopardi però escono rinvigoriti dall'intervallo: finalmente la difesa alza il livello di attenzione e l'attacco diventa più corale, nonostante le percentuali non ripaghino a pieno il lavoro degli arancio-nero. Il parziale del quarto dice 14-8 BEA.
La PMS non ci sta e spinge il piede sull'acceleratore fino all'ultimo, riallungando con forza su una Immobiliare Italia stanca e con tante rotazioni. Il finale dice 35-69 per gli ospiti.

"Era una gara già di per se complicata - commenta coach Allisiardi a fine gara - e la nostra situazione attuale, tra infortuni e acciacchi vari non ci ha permesso di esprimerci al meglio. Il risultato però non deve trarci in inganno: i miei ragazzi tra mille difficoltà hanno giocato una buona gara, giocandosela in alcuni momenti alla pari con una squadra dal valore assoluto. La strada intrapresa è quella giusta, ora dobbiamo solo tornare in palestra e lavorare ancora più duramente."

LEOPARDI, PRIDE!