lunedì 20 novembre 2017

Promozione - Impresa T-SEC, abbattuta la capolista

ASD TROFARELLO SEC - DELFINI BASKET CARMAGNOLA 60-55 d.1t.s.
Parziali: 15-11, 27-21, 37-31, 49-49.

T-SEC: Cucco, Ferrante, Baldi 3, Chiavegato 14, Di Leva 12, Richetta 11, Trapani, Bergoglio, Cravero, Cassinelli 14, Crosetti 1, Cutrone 5. All. Mostratisi, Ass. Piumatti.

Fabio Cassinelli
Domenica sera al cardiopalma al PalaWojtyla di Cambiano: la Trofarello SEC di coach Mostratisi batte la corazzata Carmagnola, fino ad oggi imbattuta, in una partita equilibrata e combattuta, risolta solo dopo un tempo supplementare.
La banda arancione prende in mano la partita fin dai primi minuti, guidata prima da un ispirato Di Leva e poi tiene botta con la forza del gruppo. Solo negli ultimi minuti i Delfini fanno vedere tutto il loro valore, agguantando il pareggio e portandosi addirittura in vantaggio. Un canestro negli ultimi secondi di un Cassinelli vero e proprio dominatore del pitturato però rimanda tutto all'overtime.
Nei cinque minuti supplementari i Leopardi hanno la meglio, prima allungando e poi difendendo il vantaggio con le unghie e con i denti fino alla sirena finale.
Da sottolineare l'attenta regia di Cucco, la prova pungente in attacco del giovane Chiavegato e la solidità sotto le plance del già citato Cassinelli.
Onore alla squadra ospite, ben piazzata in campo, capace di improvvise accelerate, e che sarà sicura protagonista per la lotta per il salto di categoria. Contro questa Trofarello SEC però sarà dura per tutti: la difesa ha retto l'impatto con uno dei più talentuosi attacchi del girone, e quando il suo attacco gira è in grado di colpire duro.

LEOPARDI, PRIDE!