giovedì 27 luglio 2017

Serie D - La bella gioventù dei Leopardi

BEA cresce ma resta giovane. La Prima squadra sarà ancora ricca di ragazzi che arrivano o sono ancora parte del settore giovanile, è il caso del tridente che presentiamo oggi. 

Stefano Merlo
Una importante addizione per il futuro arancione è quella di Stefano Merlo, moncalierese classe '99. Stefano è una guardia di scuola PMS che nella scorsa stagione ha studiato e giocato a basket  negli Stati Uniti crescendo sia dal punto di vista tecnico sia ampliando il proprio bagaglio culturale cestistico. Sarà parte stabile del gruppo della Prima squadra ma anche al servizio di coach Monteleone per il campionato Under 20. "Sono molto felice e grato di poter far parte e iniziare un percorso senior con questa squadra. Grazie al coach, disponibile e molto determinato, ed ai compagni, tra cui solamente alcuni erano famigliari, mi sento già integrato e pronto a lavorare duro per i Leopardi." - le parole di Stefano, pronto a dar battaglia !



Patricio "Pato" Bianco
Addizione di grande valore anche quella di Patricio "Pato" Bianco, ala classe 1998, chierese doc di scuola BEA. Con i Leopardi ha vinto il titolo Under 15 regionale nel 2013 e percorso una brillante carriera nel settore giovanile. Questo ha portato all'interesse da parte del Cus Torino che lo ha avuto tra le proprie fila nelle ultime due stagioni. Esperienza qualitativa che gli ha permesso di debuttare a livello nazionale. Pato torna a casa nel suo ultimo anno da settore giovanile che gli permetterà di dare il suo contributo anche in Under 20, ma farà parte in pianta stabile del roster della Serie D di coach Bronzin, le prime dichiarazioni al rientro in casa Leopardi :"dopo un'esperienza di alto livello che ho potuto fare al Cus Torino sono contento di poter tornare a BEA per dare il massimo per questa società mettendo in campo tutto quello che ho". 

Fabio Gagliasso




In cabina di regia arriva Fabio Gagliasso, playmaker classe 1998. Di scuola PMS da cui arriva in prestito, conosce già bene la categoria che ha affrontato nell'ultima stagione tra le fila di LA San Mauro con un ruolo da protagonista. Giocatore di grande grinta ed energia, metronomo designato in Under 20 e tassello importante in Serie D dove è chiamato a dare grande sprint al settore esterni oltre a mettere a disposizione le grandi capacità difensive già messe in campo nelle ultime stagioni. "Sono felice dell'opportunità che mi ha dato BEA ed entusiasta di iniziare il mio secondo anno in Serie D, questa volta con un gruppo più esperto che spero mi possa aiutare a crescere" - le parole di Fabio. 






LEOPARDI, PRIDE !