martedì 27 giugno 2017

Colpo BEA: Silvio Bronzin alla guida dei Leopardi!

Sarà coach Silvio Bronzin a guidare i Leopardi nel campionato di Serie D 2017-18. 
Silvio, che già conosce la realtà BEA essendo impegnato da due stagioni nel minibasket nero-arancio, porterà la sua grande esperienza e capacità al servizio di una prima squadra che affronterà il campionato di Serie D con l'obbiettivo di fare bene e dell'Under 18 che sarà impegnata nel difficile campionato Elite. 

Allenatore Nazionale con esperienze sia in campo maschile che in campo femminile, coach Bronzin può vantare un curriculum di altissimo livello: dopo gli inizi nel settore giovanile della Ginnastica Torino, dove guida la formazione torinese nei campionati di Eccellenza, Silvio e prima assistente, e poi capo allenatore della prima squadra del progetto Torino Basket che guida fino alla B/2.  Dopo altre esperienze tra Serie D e C/2 in formazioni del panorama torinese, nelle ultime tre stagioni è alla guida del settore giovanile della prestigiosa Libertas Moncalieri, dove raggiunge quattro finali nazionali su quattro squadre allenate, con un terzo posto in Under 15 che è il miglior risultato della pallacanestro femminile moncalierese di sempre.

Queste le prime parole di coach Bronzin in maglia arancione: "Inutile dire che entro nella famiglia BEA con grande entusiasmo. Si tratta sicuramente, tra le realtà emergenti in Piemonte negli ultimi anni, di una tra le più importanti e, usando un'espressione cara a noi allenatori, tra le più futuribili. Intraprendo con motivazione e orgoglio questo percorso al fianco di Salvatore Morena e Stefano Piccionne, che così fortemente mi hanno cercato e fatto sentire importante per il progetto futuro, e con i quali condivido progettualità e idee, grazie alle quali vorremmo trasformare in breve tempo la Prima Squadra nel volano di un Settore giovanile che così bene sta facendo sia per quantità di tesserati che per qualità del lavoro, e conseguentemente nei risultati raggiunti"

Buon lavoro coach, siamo sicuri che non ci deluderai!

LEOPARDI, PRIDE!