giovedì 11 maggio 2017

Under 14 Elite - BEA inizia la terza fase con il piede giusto

ASD BEA CHIERI - SBA ASTI 68-59
Parziali: 17-14, 32-31, 49-43.

BEA: Sirbu 13, Amitrano 4, Spitaleri, Fabiano, Brusasco, Ferrone 16, Turinetti, Tosco, Tagliano 11, Munafò 2, Perillo 13, Fogliato 9. All. Felletti, Ass. Allisiardi.

SBA: Montrucchio 4, Silengo 5, Rosa 14, Calimeri, Celardo, Balsamo 14, Scrimiglio, Rattazzo 9, Aluffi, Perrini 13. All. Miceli.

Roberto Sirbu
BEA inizia la terza fase del campionato con una vittoria contro gli astigiani della SBA Asti, dopo una partita equilibrata e combattuta ma in cui i Leopardi sono sempre apparsi in controllo.
L'inizio degli arancioni non è dei migliori, troppo molli e poco concreti, ma gli ospiti non ne approfittano a dovere e le due squadre viaggiano in equilibrio. La strigliata di coach Allisiardi (promosso head coach per l'occasione per l'assenza di coach Morena) sveglia parzialmente i Leopardi che si portano sopra nel punteggio senza riuscire mai ad allungare.
L'intervallo serve agli arancioni per riordinare le idee, e dopo la pausa lunga finalmente migliori spaziature e una difesa più aggressiva consento ai padroni di casa di scavare un vantaggio intorno alla decina. A cavallo tra i due periodi BEA molla un po la presa ed Asti si rifà sotto arrivando fino al -5, ma proprio quando gli spettri della rimonta si fanno vivi, i Leopardi riaccendono l'interruttore e arrivano fino al massimo vantaggio del +15 con 2,30' sul tabellone. Gli ospiti recuperano qualche punto solo negli ultimi minuti, con ampie rotazioni che
servono solo a sancire il 68-59 finale.
Buona gara per gli arancioni, ancora un po discontinui ma che ha tratti hanno fatto vedere buone cose. Occasione per fare ancora meglio sarà sabato, quando dopo sole due settimane i Leopardi andranno a far visita nuovamente all'ostica Novara Basket. Siamo sicuri i ragazzi non ci deluderanno!

LEOPARDI, PRIDE!