martedì 11 aprile 2017

Under 15 Eccellenza - BEA chiude il giorne TOP con una sconfitta


MOLECOLA CROCETTA - ASD BEA CHIERI 80 - 52
Parziali: 28-17, 42-31, 60-44.

CROCETTA: Cascino 2, Conz 7, Gheliuc 1, Penna 6, Aralla 4, Mazzone 7, Galluzzo 27, Cuccu 8, Spinnicchia 9, Pedrotto 1, Caputo 8, Fantini n.e.. All. Grattini M., Ass. Usai M.

BEA: Chiara 9, Lavatelli, Manassi 2, Carena, Landi, Calleri 6, Tagliano 19, Zanatta, Moretti 12, Ghigo, Scalenghe 4. All. Morena S., Ass. Felletti S.

Federico "il capitano" Chiara
TORINO: Nell'ultima partita del girone TOP del campionato Eccellenza, i giovani Leopardi escono sconfitti dal PalaBallin, casa della Crocetta.
I primi minuti vengono giocati da entrambe le squadre a viso aperto e ritmo alto, con il punteggio che rimane in sostanziale equilibrio. Purtroppo nei minuti finali del quarto i chieresi non trovano più la via del canestro, non riuscendo a capitalizzare adeguatamente la mole di gioco creata. Crocetta si dimostra squadra forte e ne approfitta, scappando sul più undici al primo break. 
Nel secondo periodo BEA reagisce alzando l'intensità difensiva, riuscendo a recuperare numerosi palloni. I locali accusano il colpo ma favoriti dalla poca lucidità degli avversari mantengono a metà partita lo stesso scarto di inizio quarto. 
Dopo la pausa lunga i Leopardi continuano a mantenere un ritmo alto ma le chance di recupero si infrangono contro l'inedita difesa a zona dei padroni di casa. Così il terzo periodo si chiude con un parziale di 18-13 per i torinesi che indirizza il match.
Nell'ultima decina i chieresi mantengono la stessa voglia dei primi minuti, nonostante coach Morena adotti ampie rotazioni dando tanti minuti a tutti. Crocetta dilata ancora il gap chiudendo sull'80-54 della sirena finale.
Così si chiude il girone TOP del campionato Under 15 Eccellenza, massimo risultato raggiunto in ogni epoca da una squadra del chierese, ed evidente riconoscimento di quanto di buono BEA stia facendo sul territorio. 
La stagione comunque non si chiude per i Leopardi 2002, ancora impegnati in una fase di campionato ed in un Torneo di Enrico che si prospetta di livello assoluto: stay tuned!

LEOPARDI, PRIDE!