martedì 21 marzo 2017

Under 20 - Basket Chieri si prende la rivincita dell'andata, Vidotto all'ospedale

ASD BEA CHIERI - BASKET CHIERI 58-63
Parziali:14-20, 25-33, 44-48

BEA: Degl'Innocenti 4, Ghirardello, Baldi 3, Bianco 2, Zanatta, Maistrello, Segura 18, Vidotto, Stiffi 3, Mostratisi 8, Cavane 14, Pignata 6. All Monteleone, Ass. Mostratisi.

Partita sicuramente dall'alto contenuto agonistico ed emozionale
Stefano Segura
quella andata in scena al PalaSanSilvestro: alla fine a spuntarla sono gli "ospiti", più cinici nei momenti clou e sicuramente più bravi ad adattarsi ad un metro arbitrale molto permissivo.
La posta in palio si fa sentire e le squadre partono contratte: capitan Pignata carica i suoi con due triple nel quarto ma i pinesi colpiscono a ripetizione con il contropiede e i rimbalzi offensivi, e con un minibreak chiudono la prima decina sul +6. L'uscita per infortunio di Vidotto su una palla vagante (frattura all'omero, almeno 3-4 mesi di stop... forza Vido!) blocca un po gli arancioni e la partita continua sui binari dell'equilibrio, con parziali e controparziali. All'intervallo i punti da recuperare sono 8.
Coach Monteleone scuote la squadra negli spogliatoi e i Leopardi escono dalla pausa lunga motivati: con un terzo quarto di energia BEA stringe le maglie in difesa e colpisce in attacco con un Cavanè ispirato e si riporta prepotentemente a contatto.
L'ultimo periodo è da cardiopalma: se possibile il livello di agonismo in campo (e sulle tribune) si alza ancora di più, gli arancioni si inceppano in attacco mentre gli ospiti puniscono la zona ancora con i rimbalzi offensivi. A 5' dalla fine i bianchi sembrano scappare sul +10. 
Qualcosa però si accende nella testa dei Leopardi che sospinti da un gran tifo ritrovano il giusto equilibrio in difesa e puniscono in attacco guidati dal 2000 Segura che infila 3 canestri di fila e pareggia il conto sul 57 pari a 2,30' dalla sirena finale.
Gli ospiti adeguano la difesa e chiudono l'area (spesso e volentieri con qualche contatto di troppo...), in attacco è più lucida e nella girandola di tiri liberi finale chiude la partita sul +5.
Da segnalare come tutti gli arancioni a referto abbiano dato qualcosa alla squadra, anche i ben 5 under 18 in campo.
Per BEA ci sono sicuramente aspetti da sistemare in vista del match di lunedì prossimo, quando al PalaSanSilvestro verrà a far visita Sagrantino, in una partita che mette in palio la qualificazione alla seconda fase. Tutti invitati a sostenere i Leopardi!!

LEOPARDI, PRIDE!