venerdì 24 marzo 2017

Under 18 Elite - BEA la spunta sul Tam Tam

ASD BEA CHIERI - TAM TAM ASD 67 - 66
Parziali: 15-14, 32-32, 54-50.

BEA: Zanatta 7, Ferrera 11, Bianco 10, Segura Acosta 22, Panero 2, Stiffi 6, Piacentini, Maistrello 7, Pirocca, Bertone, Nocilla n.e., Simon Laurentin. All. Felletti S., Ass. Scartezzini V.
TAM TAM: Bonalanza 14, Scali, Fiore 17, Marcone 4, Rabbia 10, De Marco 11, Ducco 5, Romagnoli 2, Giampaolo, Rinaldi 1, La Hara 2, Cibrario. All Mozzone D.

Riccardo Ferrera
CHIERI – Nel secondo turno della fase finale Elite BEA ospita al Pala San Silvestro il Tam Tam, reduce dalla vittoria di larga misura sulla quotata San Mauro e quindi avversario più che temibile.
La prima metà del match è all’insegna dell'equilibrio, col massimo vantaggio di 5 punti raggiunto da BEA soltanto nei primissimi minuti di gioco. Prima della sirena di metà gara Tam Tam recupera i due punti di svantaggio grazie ad un coast to coast che vede la difesa nero arancio già con la testa negli spogliatoi: 32 a 32 alla pausa lunga, a dimostrazione dell'equilibrio in campo.
Nella seconda parte del match coach Felletti prova a far cambiare l’inerzia a favore dei suoi con la tattica alternando le difese, ma i risultati pagano solo in parte. Nel terzo quarto infatti i Leopardi riescono ad arrivare a un vantaggio in doppia cifra sul 51 – 41 , salvo poi farsi recuperare 6 punti sul finale di frazione grazie alla tenacia degli ospiti che hanno il grande merito di non mollare mai. L’ultima pausa breve arriva sul 54 a 50.
Il quarto finale è molto pericoloso per i tifosi con problemi cardiaci. Il Tam Tam recupera in fretta il breve svantaggio ed il punteggio rimane in bilico fino alla fine con gli attacchi che faticano a trovare la via del canestro. La portano a casa i Leopardi con un solo punto di margine e con qualche brivido di troppo sul finale. 
Il definitivo 67 a 66 fa sì che tutte le quattro squadre del girone si trovino appaiate con un record di 1-1 dopo due turni disputati.
Da rimarcare la solita buona prova di Segura in fase offensiva e la precisione al tiro di Ferrera che dona ossigeno ai nero arancio in alcuni momenti chiave dell’incontro.
Next match mercoledì 29 marzo ancora al Pala San Silvestro, questa volta contro San Mauro.

LEOPARDI, PRIDE!