lunedì 20 febbraio 2017

Under 14 elite- BEA si fa sorprendere da Omegna e cede il passo

ASD BEA CHIERI - SCUOLA BASKET FULGOR OMEGNA 46-67 
Edoardo Cardarelli
Parziali: 11-6, 25-18, 35-41

BEA: Sirbu 9, Cardarelli 4, Amitrano 1, Lingua, Brusasco 1, Caruso, Ferrone 17, Turinetti, Tagliano, Perillo 8, Fogliato 6. All. Morena, Ass. Allisiardi.
FULGOR: Barberis 4, Spina 22, Privitera 5, Garavaglia, Borrelli 5, Chiodo 6, Tedeschi 4, Ramenghi 4, Spadone. All. Lodetti

Si apre con un sconfitta la seconda fase dei Leopardi under 14, contro una Fulgor Omegna sesta classificata nel difficile girone novarese ma apparsa sicuramente avversario alla portata.
BEA approccia la gara meglio ma paga le scarse percentuali al tiro, concedendo agli ospiti di rimare agganciati. Gli arancioni danno l'impressione di poter scappare da un momento all'altro ma all'intervallo il vantaggio è un tutt'altro che rassicurante +7.
Dopo la pausa lunga infatti gli omegnesi alzano il volume dell'aggressività in difesa e con raddoppi a tutto campo ricuciono il gap e ribaltano il risultato. Il tempo per recuperare ci sarebbe, ma i chieresi non accennano a nessun tipo di reazione e anzi mollano la presa e consentono ai verdi di allungare con tanti facili canestri in contropiede. 
Il -21 finale è sicuramente bugiardo per i valori visti in campo, ma giusto per l'atteggiamento diverso delle due squadre.
Le partite per dimostrare qualcosa di diverso sono ancora tante, a partire da mercoledì 1/03 quando BEA andrà a far visita all'Amatori Savigliano.


LEOPARDI, PRIDE!