domenica 18 dicembre 2016

Under 14 elite - Una coraggiosa BEA esce a testa alta dalla Crocetta

DON BOSCO CROCETTA - ASD BEA CHIERI 61-44
Capitan Edo Cardarelli
Parziali: 14-12, 25-22, 46-38

BEA: Cardarelli 2, Sirbu 7, Amitrano 2, Lingua, Brusasco, Caruso 2, Ferrone 10, Turinetti, Percia, Triggiani, Fogliato 2, Perillo 17. All. Morena, Acc. Allisiardi

Una BEA incerottata chiude il 2016 mettendo paura alla forte Crocetta, candidata alle posizioni di vertice in Piemonte. 
L'inizio degli arancioni è folgorante, con un 8-1 che costringe coach Pozzato al timeout. Crocetta si risveglia dal torpore iniziale e con qualche buona iniziativa riesce a concludere il primo quarto sul +2. I Leopardi non mollano un centimetro alla reazione dei torinesi, sono concentrati in difesa e ordinati in attacco contro la temuta press dei torinesi, che all'andata aveva scavato il solco tra le due squadre.
Le condizioni precarie di Ferrone, Fogliato e Amitrano accorciano le rotazioni e l'ultimo quarto vede Crocetta allungare fino al +17 finale su una BEA mai doma.
Onore agli avversarsi, sicuramente superiori dal punto di vista fisico e tecnico, ma bella partita per gli arancioni, capaci di giocarsela alla pari contro una delle favorite al titolo guidati da un finalmente concreto Perillo e dal solito Ferrone, che nonostante una caviglia dolorante non molla mai.
Ora la pausa natalizia servirà per ricaricare le pile e recuperare gli acciaccati ma se l'atteggiamento e la voglia di giocare la propria pallacanestro saranno quelli visti al PalaBallin, BEA potrà giocarsela contro ogni avversario.


LEOPARDI, PRIDE!