lunedì 12 dicembre 2016

Under 15 eccellenza - BEA incerottata cede il passo alla capolista

ASD BEA Chieri - ASD CUNEO G. B. 39 - 95
Matteo Landi
Parziali 6-23, 14-46, 27-68.
Chieri: Chiara 12, Barisone, Perenno, Ferrone 2, Lappano 2, Landi 1, Zanatta 3, Moretti 3, Ghigo, Perillo 4, Scalenghe 11. All. Morena S. Ass. Felletti S.
Cuneo: Lucia 13, Origlia 16, Rovera 14, Lauria 2, Rios, Castellino 25, Mastrangelo 4, Feliz 3, Sessa 2, Bruschetta 4, Tallone 6, Meretta 6. All. Tempesta M. Ass. Petrucci P.

CHIERI: I Leopardi privi di Tagliano, Calleri, Lavatelli, Manassi e Carena affrontano i campioni d'Italia under 14, del Cuneo. 
Partita che già nel primo quarto viene indirizzata dai ragazzi cuneesi, che piazzano un parziale di ventitré a sei. I padroni di casa, dimostrando voglia e dedizione alla maglia, combattono e provano a più riprese a rimanere in partita. Il secondo quarto viene deciso nei minuti finali, quando Cuneo preme sull'acceleratore e piazza un mortifero parziale. 
Al rientro in campo la differenza è di trentadue punti. I Leopardi non demordono e giocano a viso aperto anche questi dieci minuti. Ai locali mancano le bocche da fuoco e la fatica in difesa non viene ripagata in fase offensiva. Cuneo incrementa di altri nove punti in distacco. L'ultimo periodo è di nuovo ad appannaggio degli ospiti che vincono la sfida e rimangono imbattuti nel girone. A fine partita si può considerare il fatto che i ragazzi di casa hanno affrontato una sfida molto difficile, dando tutti se stessi, lottando e sacrificandosi per un miglioramento futuro.

LEOPARDI PRIDE!