lunedì 24 ottobre 2016

U15 eccellenza - grande impegno a Cuneo

ASD Cuneo Granda -- ASD BEA Chieri   66 -- 41
(25-19; 36-21; 48-24)

CUNEO: Lucia 9, Origlia 22, Rovera 2, Rios, Castellino 12, Mastrangelo, Rosso, Sessa, Bruschetta 2, Tallone 8, Berardo 4, Meretta 7. Allenatore Tempesta M. Assistente Petrucci P.
CHIERI: Chiara 10, Perenno 4, Lavatelli 4, Manassi, Carena, Lappano, Calleri 3, Tagliano 9, Zanatta, Moretti 2, Ghigo, Scalenghe 9. Allenatore Morena S. Assistente Felletti S.

CUNEO: Chiara e compagni non sfigurano davanti ai campioni d'Italia di categoria, giocando una partita vera. Primo quarto caratterizzato da buon ritmo, in fase offensiva, di entrambe le formazioni. Il periodo si chiude sul venticinque a diciannove per i padroni di casa a testimoniare che in difesa le due squadre hanno concesso un po' troppo. Nei secondi dieci minuti i coach chiedono più attenzione e il tabellone testimonia la pronta risposta dei ragazzi. Undici a tre per i locali che scavano il primo distacco. Al rientro in campo la reazione dei chieresi litiga con il canestro e permette al Cuneo di aumentare il divario di altre nove lunghezze. Ad inizio quarto Chiara, con un mini parziale di quattro a zero, urla ai compagni "non si molla". La squadra risponde e, nonostante il divario, si vede ancora una partita. Si chiude sul sessantasei a quarantuno per il Cuneo ma il BEA non sfigura dimostrando di aver capito l'importanza di ogni minuto giocato in questa categoria. Prossimo impegno per i chieresi a Vado Ligure.

LEOPARDI PRIDE!