martedì 15 marzo 2016

U20 - Stagione conclusa..in bocca al lupo ragazzi!

Asd Bea Chieri – Alfieri  48 – 77
Parziali: 10-24, 22-34, 38-53

BEA: Marocco 13,Bolfo 11,Baldi 11,Actis 3,Giordanetto,Vidotto 2,Pignata 4,Allisiardi (K) 2,Lubelli,Perna 2. All.re Gaudio  Ass. Cavanè.

Ultima partita stagionale per i ragazzi U20 Bea,di fronte una delle due qualificate alla fase finale l' Alfieri sconfitto a domicilio di 15 punti all'andata.
BEA per l'occasione tocca il record di assenze con quattro quinti del quintetto fuori per infortunio,da segnalare il buon debutto del giovane Perna classe '98 che non sfigura contro i più “anziani”.
Partita con poca storia,i padroni di casa reggono l'urto avversario nei primi minuti di gara, poi complici anche alcuni regali figli di banali disattenzioni permettono agli ospiti di scavare subito un bel solco: il 1° quarto si chiude sul 10 a 24.
Nella seconda e nella terza frazione i Leopardi riescono anche ad accorciare le distanze salvo poi non riuscire mai a completare la rimonta.
Nel quarto periodo l'ennesimo blackout generale condanna ad un pesante passivo gli arancioni che si lasciano sfuggire gli avversari, un + 29 finale che non rispecchia l'andamento della gara, ma purtroppo con avversari di questo livello le “pause” si pagano care.

Va in archivio cosi una stagione dal sapore agrodolce,iniziata a Settembre con il sogno di potersi giocare fino in fondo il campionato e finita in anticipo a Marzo con qualche rammarico.
La fortuna non ha sorriso ai nostri Leopardi U20 che hanno dovuto giocare quasi tutto il girone di ritorno senza tre pedine fondamentali come Corrocher, Anselmino e Barbero, ci hanno comunque provato fino alla fine con orgoglio e determinazione.
Queste le considerazioni di coach Gaudio sulla stagione : “Nonostante ci aspettassimo un risultato migliore da questa stagione,credo si possa dare un giudizio positivo al lavoro svolto da tutti i nostri ragazzi.
Da Settembre ad oggi ci siamo allenati con grande determinazione e assiduità e penso che ognuno di loro sia migliorato sotto l'aspetto tecnico e della mentalità.
Non dimentichiamoci che quasi tutti i nostri '96 hanno già debuttato in prima squadra ed anche grazie al lavoro svolto in questa stagione penso siano pronti il prossimo anno ad affrontare il mondo dei senior.
Quest'anno siamo stati poco fortunati  è vero,ma pazienza, le stagioni vanno così, l'importante è che ognuno di noi impari in futuro dagli errori commessi e possa dire a testa alta di aver fatto il massimo per questa squadra.
Il gruppo da inizio stagione si è compattato ed è molto unito anche fuori dal campo: questo a mio parere è già un bel risultato, faccio un in bocca al lupo a tutti questi ragazzi che il prossimo anno usciranno dal settore giovanile per il proseguo della loro vita cestistica e non.
Vorrei inoltre ringraziare il mio assistente Ivan Cavanè per la disponibilità e l'aiuto portato a me ed alla squadra


LEOPARDI PRIDE!!