martedì 9 febbraio 2016

Serie C - Lavoro, lavoro, lavoro!

ASD Cameri- ASD BEA Chieri 48-41
Parziali: 10-12, 18-22, 29-31

ASD BEA CHIERI: Gaj Tripiano 9, Gandini 12, Quaranta 2, Sandiano F. , Sandiano G. 6, Novara 2, Canale, Signorelli 10, Piatti. All. La Forgia, Acc. Mancardo. 
A.S.D. CAMERI: Crespi, Bresciani 6, Zaffaroni 4, Mariano 7, D'Onofrio 11, Marini, Sora 15, Battista, Sacco, Casotto. All. Romano

Sconfitta che non può che far riflettere quella subita in quel di Cameri..
Come le ultime due gare, tirate fino alla fine, BEA cede più da un punto di vista mentale che non fisico o tecnico.
Le nero-arancio sembrano poter mettere la freccia verso la metà del 3° quarto, andando sul +8, senza riuscirsi a scrollare di dosso Cameri, che ci crede eccome e non si abbatte, anzi: al 35' si è in perfetta parità.
Le locali han fiducia, le ospiti no e la forbice si allarga in favore delle padrone di casa.
Il risultato finale deve far riflettere sulle responsabilità di ognuno e sulla necessaria voglia di mettersi a deposizione della squadra.
Dal prossimo allenamento serve ri-mettersi in moto e compattarsi come gruppo, con la serenità di chi, lavorando, non ha precluso alcun tipo di risultato.
Da segnalare l'ottimo esordio di Signorelli, che porta un prezioso contributo alla squadra nonostante 1 solo allenamento sulle spalle con la squadra.

LEOPARDI, PRIDE!