lunedì 25 gennaio 2016

U20 – Sconfitta in casa della capolista per BEA..


Asd Torino Basket Club – AsD Bea Chieri   80 – 67
Parziali: 14-11, 34–33, 55–39

BEA: Actis 4,Marocco 13,Baldi 5,Barbero 29,Bonifacio 2,Vidotto 2,Allisiardi (K),Bolfo 10,
Giordanetto,Pignata 1,Mostratisi 1.
All.re Gaudio Ass. Cavanè

Non riesce l'impresa di agguantare il primo posto ai ragazzi dell'U20 che regalano un quarto ai padroni di casa pagandolo a caro prezzo.
Bea si presenta a Venaria priva di Corrocher ed Anselmino fermi ai box causa infortuni, quintetto base quindi formato da Marocco,Mostratisi,Barbero,Pignata e Actis che partono forte con un parziale 6-0 a cui però,dopo il time-out,fa seguito un contro parziale di 7-0 ad opera dei padroni di casa.
Ne nascono due quarti punto a  punto dove i Leopardi non sono bravi a sfruttare fino in fondo le possibilità che Torino gli lascia per allungare nel punteggio,ed anzi sono spesso costretti ad inseguire.
Nel finale del secondo quarto però con 6 punti consecutivi riescono ad accorciare ed andare a riposo sul -1 ,34 a 33.
Terza frazione fatale,gli arancioni non riescono a trasformare la grande carica mentale e la consapevolezza di potercela fare in azioni di gioco ed anzi commettono l'errore di affidarsi alla fretta ed alle iniziative individuali non facendo altro che favorire il gioco dei padroni di casa incentrato solo su contropiede e rimbalzi offensivi.
La perdita di equilibrio costa un parziale di 21 a 6 che Bea non riuscirà più a colmare.
Ultimo quarto di gestione per Torino,i Leopardi ci provano con l'orgoglio ma non vanno mai oltre il -10 ,complice anche la giornata di grazia dei padroni di casa che riescono a tramutare lo 0 su 7 da tre punti dell'andata in un 7 su 12 che punisce qualsiasi tipo di errore da parte della difesa di Bea.

Onore agli avversari meritatamente in cima alla classifica,Bea rimane in corsa per il secondo posto e lotterà fino alla fine per centrare l'obiettivo!

LEOPARDI PRIDE!