lunedì 23 novembre 2015

U18 - 2 su 2 nel back to back per l'U18!

Settimana complicata quella passata per i Leopardi con due partite in tre giorni, conclusa però nel migliore dei modi facendo bottino pieno sia a Casale che in casa con Crescentino.

A.DIL CB TEAM – A.S.D B.E.A. CHIERI 40 - 74                           
Parziali: 16-22, 23-45,  33-55

BEA CHIERI: Cavanè 18,Bori 4 (K),Zanatta 15,Sibona 4,Bonifacio 11,Stiffi 8,Panero,Berruto 7,Perna,Priola 2,Broggio 2, Panza 2. All.re Morena Ass. Gaudio

Partono forte in attacco i Leopardi che con penetrazioni repentine riescono ad arrivare facilmente al ferro e concludere con buone percentuali; male invece la difesa che “regala” ai casalesi canestri facili facendosi battere dal palleggio e lavorando male con il lato debole.
Nel secondo quarto gli arancioni danno un bel giro di vite in difesa mantenendo ritmo in attacco e piazzando il break decisivo con un parziale da 7-23!!
Male il 3° quarto dove, complice un ingiustificato calo di concentrazione, i Leopardi perdono dieci palloni in dieci minuti abbassando di conseguenza anche le percentuali in attacco.
Nell'ultimo quarto i neuroni ricominciano a girare per fortuna ed un ulteriore strappo fissa il punteggio sul 40 a 74.

A.S.D B.E.A. CHIERI – ASD ECS BASKET 66 - 46                                         
Parziali: 19-13, 36-25, 48-34

BEA CHIERIBonifacio 16,Zanatta 8,Stiffi 11,Sibona 4,Cavanè 7,Panero 2,Baranov,Panza 2,Perna,Berruto 14, Panero,Bori 2 (K). All.re Morena Ass. Gaudio

Partita mai in discussione quella contro Crescentino,nonostante BEA stenti a prendere un vantaggio considerevole prima del 3° quarto.
Gli ospiti chiariscono subito il tema della partita “catenaccio&contropiede”, piazzandosi zona 2-3 fin dal primo possesso. I Leopardi dal canto loro non si scoraggiano e pur mancando ancora di quella pazienza fondamentale per attaccare la zona fanno girare bene la palla trovando a turno buone conclusioni ad alta percentuale: all'intervallo il punteggio è di 36-25.
Nella ripresa il copione non cambia con i padroni di casa sempre intenti a scardinare il “fortino” crescentinese e ospiti che in attacco si aggrappano al carattere e alle invenzioni di capitan Mellone che con 26 punti si erge a miglior marcatore del match.
I Leopardi però hanno fame e con un 7-0 negli ultimi 2' scavano il solco decisivo portandosi a casa una meritata vittoria, con un +20 che fissa il punteggio sul 66 a 46.

Due vittorie importanti, che danno morale proprio nella settimana rovente che porta al derby della collina.
Testa bassa e lavorare pronti per Sabato 28 alle ore 15.00 quando si spera che il palazzetto di S.Silvestro sia gremito di gente vestita in arancione.

LEOPARDI PRIDE !