mercoledì 11 novembre 2015

U14 Elite - Non bastano 2 quarti per vincere con chiunque..

A.S.D. CUNEO GRANDA BASKETBALL - BEA CHIERI 77 - 57
(Parziali: 16-17, 28-14, 12-11)
BEA: Chiara 8, Perenno 7, Di Noia, Lappano 1, Landi 2, Calleri 3, Fidelibus 1, Tagliano 16, Zanatta, Moretti 4, Ghigo, Scalenghe 15. All. Morena, Ass. La Forgia.
CUNEO: Rovera 4, Tallone 2, Mereta 3, Rosso, Rios, Berardo 2, Origlia 23, Mastrangelo 9, Castellino 26, Bruschetta, Sessa, Lucia 8. All. Marco Tempesta.

Si rivela sempre una partita combattuta, fisica e sentita quella contro Cuneo, attuale campione regionale in carica.
I nostri partono forte in attacco, guidati da un Tagliano da 10 punti nel quarto, ed in difesa, dove oltre a Origlia e Castellino Cuneo fatica a trovare soluzioni.
Nel 2° quarto le parti si invertono: i locali distribuiscono meglio i loro tiri, difendono forte e segnano tanto, troppo in transizione; BEA passa troppo tempo a difendere e troppo poco a giocare insieme in attacco, dove il solo Scalenghe non può tenere in piedi la baracca..si scivola sul -13, ma ancora in partita.
Al rientro dagli spogliatoi si segna molto meno, le difese hanno il sopravvento e gli ospiti se la giocano alla pari.
Nel 4° periodo si mantiene il distacco fino a 4' dalla fine, sul -14, quando prima la testa, poi le gambe, abbandonano i nostri e Cuneo scava un solco probabilmente troppo profondo.
Tante le cose da mettere a posto, tanto il lavoro da fare in palestra; sarà fondamentale la presenza agli allenamenti e la voglia di riscatto già a partire da giovedì in vista delle prossime, fondamentali 3 partite del girone di andata!

LEOPARDI, PRIDE!