domenica 29 novembre 2015

Ragazzi CSI - Vittoria sfiorata, bravi comunque!

A.S.D. B.E.A. CHIERI - POL. VENARIA 38-40
Parziali: 9-8, 19-18, 26-30

BEA CHIERI: Barisone 3, Munafò 4, Manassi 17, Pio 4, Canale, Lupo, Benvegnù, Outalat 2, Tavano 6, Nicoletti 2. All. Allisiardi.

BEA rimanda l'appuntamento con la prima vittoria casalinga stagionale, ma, finalmente, si iniziano a vedere i primi segnali di miglioramento.
In una partita contraddistinta dalle defezioni, anche di elementi importanti per gli equilibri di squadra, i giovani leopardi entrano in campo con il piglio giusto pur non riuscendo a staccare gli avversari a causa dei molti errori da sotto e alle disattenzioni sui tagli avversari.
La partita prosegue su questa falsariga, con gli arancioni che finalmente riescono a far girare la palla in attacco coinvolgendo più giocatori e a correre bene in contropiede, fino a quando nel terzo periodo coach Allisiardi è costretto a far sedere in panchina alcuni dei giocatori più in palla per problemi di falli.
Venaria sembra scappare via sul +8, ma proprio nel momento di maggior difficoltà, BEA tira fuori gli attributi e guidata da un Manassi "on fire" riagguanta il pareggio con la palla recuperata e il 2/2  dalla lunetta di Tavano. Gli ospiti si riportano avanti con un canestro fortunoso, BEA forza una tripla con poco senso, ma, grazie ad una buona difesa di squadra ha l'opportunità di portare la partita all'overtime. Opportunità che, purtroppo, si infrange sul ferro.
Perdiamo, ma, come evince anche dal tabellino, finalmente giochiamo assieme, sia in attacco che in difesa. Non bisogna demoralizzarsi, la strada intrapresa è quella giusta, e se si giocherà anche nelle prossime gare con lo stesso piglio le soddisfazioni non tarderanno ad arrivare!

LEOPARDI, PRIDE!