domenica 2 agosto 2015

B.E.A. RIPORTA CHIERI IN SERIE D !!!

L' A.S.D. B.E.A. Chieri targata SDM vola in Serie D a seguito delle decisioni del Consiglio Federale. Dopo due stagioni in cui Leopardi sono arrivati ad un passo dalla meta, il progetto arancione ha convinto la FIP Piemonte a permettere l'accesso alla seconda categoria Regionale.

BEA sarà inserita nel Girone B in compagnia di: Oasi Laura Vicùna; ASC Savigliano; Gators Savigliano; Omega Asti; BC Castelnuovo; Tam Tam Torino; Basket 86 Orbassano; Basket Carmagnola; Victoria Torino; BC Mondovì; Pall. Grugliasco; Sagrantino e Atlavir Rivalta.

La soddisfazione nelle parole del Presidente Alessio Faggion:" siamo molto contenti di poter dare alla città di Chieri una categoria più che dignitosa proprio nella stagione di inaugurazione del nuovo Palasport. Abbiamo lavorato mattone su mattone in questi pochi anni sul territorio chierese e il Presidente Mastromarco ha premiato il nostro progetto sul territorio. Non da meno la rinnovata fiducia di SDM che ci dà sempre una grande mano!". 

L'ultima panchina di serie D a Chieri vedeva Salvatore Morena, attuale Responsabile Area Tecnica, guidare la Pallacanestro Chieri 2009:" fu una bella esperienza dal punto di vista tecnico, infatti mantenemmo gli obiettivi sul campo, nonostante diversi problemi durante la stagione. Purtroppo il progetto dirigenziale tra le allora realtà chieresi durò lo spazio di un mattino. BEA si presenterà ai nastri di partenza con una squadra giovane e con il 90% dei giocatori di proprietà, una squadra forte e con prospettive".  

Il Direttore Generale Stefano Piccionne parla della squadra:"il roster è praticamente completo, ci manca un tassello che presenteremo a breve. La nostra idea è sempre quella di non fare il passo più lungo della gamba. Abbiamo i nostri giovani, che abbiamo aspettato pazientemente anche con esperienze fuori porta, abbiamo pochi senior selezionati e di qualità, abbiamo il gruppo. Vogliamo divertire chi verrà al nuovo PalaSport senza grandi proclami, ci piace poter sempre mantenere le promesse ai nostri Leopardi !". 

LEOPARDI PRIDE !!!