lunedì 23 marzo 2015

Under 17 - Grande vittoria fra le mura amiche!


BEA Arcobaleno Chieri - CUS Torino 82 - 27
(21-7, 49-14, 71-20)

BEA: Panero 6,Cucco 8, Bonifacio 6, Panato 3, Perna 12, Bianco 20, Bori 5, Sangermano, Cavanè 16, Chianale 4, Panza 2. All. La Forgia, Ass. Monteleone. CUS: Nicoletti, Caponeri 2, Baschenis 5, Lombardo 8, Montalcini 4, Santamauro 3, Gullo 2, Piumatti , Tessore 3. All. Tavella, Acc. Gullo, 2º dirigente Morutto.

BEA batte CUS Torino fra le mura amiche con una vittoria che non ammette repliche, ottenendo così la 5^a vittoria in altrettante gare dopo la sconfitta con la Junior Casale.La partenza dei locali è ottima, specialmente nella metà campo offensiva, dove la buona circolazione di palla, finalizzata da efficaci 1vs1, consente di trovare facili canestri. Come spesso capita la concentrazione cala e fra il 6' e l'8' si segna col contagocce; fortunatamente, la panchina fornisce la giusta dose di energia e freschezza, permettendo di chiudere il quarto con un margine di 14 lunghezze.Si rientra in campo e l'intensità continua ad essere elevata, ma soprattutto sono le buone letture offensive che permettono a BEA di produrre 28 punti nel periodo; d'altra parte CUS è sfortunata in attacco e l'assenza di Pertusio si fa sentire, senza contare che la difesa è chierese è comunque molto attenta, specialmente sulle rotazioni difensive; all'intervallo lungo il punteggio recita 49-14.il 2° tempo riprende e termina sulla stessa falsa riga del 1°, con il margine che continua a crescere col trascorrere dei minuti fino all'82-27 finale.Da sottolineare l'atteggiamento del gruppo, mai lamentoso nonostante i contatti subiti e concentrato per almeno 30' del match, e la grande prova della panchina, solida e quanto mai concreta.Appuntamento ora a sabato 28/03, ore 18.30 alla Levi di Grugliasco, in quello che sarà l'appuntamento del we, con i Leopardi che se la giocheranno per il 2° posto contro i Draghi.Sarà una lunga ed intensa settimana: CARICHI!
LEOPARDI, PRIDE!