domenica 14 dicembre 2014

U17 - I Leopardi azzannano il secondo posto grazie alla vittoria su Grugliasco !!!

BEA Arcobaleno Chieri - Grugliasco A 68 - 52
(16-17, 34-34, 49-45)

BEA: Panero ne, Cucco, Bonifacio 10, Panato 4, Perna 6, Bianco 15, Bori, Cavanè 26, Chianale 2, Panza 2, Berruto 3. All. La Forgia, Ass. Monteleone.
GRUGLIASCO: Peiretti, Rossi, Turco 2, Bubbio 6, Caneva 19, Treccarichi 8, Zaio 1, Piovesan 1, Possi 5, Cena, Schirano, Muccione 10. All. Matera, Acc. Giambarresi, 2º dirigente Belluco.

Grande vittoria in quel di Borgovenezia per i Leopardi, che azzannano i Draghi di Grugliasco e agguantano il 2º posto, proprio a discapito di questi ultimi.
E dire che l'approccio iniziale alla gara era stato decisamente traumatico: 5-15 per gli ospiti dopo 6' di gioco fatto di iniziative personali e non difesa. Time-out locale, aggiustamenti sui blocchi dal lato debole necessari e conseguente contro parziale di 11-2, che riporta il match sui binari dell'equilibrio.
Equilibrio che si mantiene tale anche nel 2º quarto, a causa di troppi palloni persi e di troppi rimbalzi offensivi concessi.
Al rientro dagli spogliatoi BEA è concentrata e corregge gli errori che avevano caratterizzato il 1º tempo, specialmente in fase difensiva: le linee di penetrazione sono occupate, i rimbalzi catturati diventano numerosissimi e la fiducia aumenta. Complice l'uscita per infortunio di Treccarichi nel 3º quarto, i Leopardi prendono il largo: lentamente ma inesorabilmente scavano un solco profondo fra se stessi e gli avversari fino ad arrivare al 68-52 finale, con un 4º quarto stellare da 19-7.
Mai come in precedenza il collettivo ha fatto la differenza: dal quintetto alla panchina, tutti han portato qualcosa alla causa, sia in difesa, sia in attacco, con notevole applicazione e spirito di sacrificio, avendo la capacità di adattarsi a situazioni anche di difficoltà durante il match.
Da lunedì di nuovo in palestra per preparare la partita di sabato contro Tam Tam, squadra decisamente ostica e talentuosa, al fine di chiudere al meglio quest'anno solare!

LEOPARDI, PRIDE!