domenica 7 dicembre 2014

U17 - Bella vittoria al Cus, Chieri all'inseguimento della vetta

CUS Torino- BEA Arcobaleno Chieri 46 - 66
(11-19, 25-36, 34-55)
BEA: Panero,Cucco 2, Bonifacio 5, Panato, Perna 7, Bianco 11, Bori 2, Cavanè 28, Chianale 6, Sibona, Panza 2, Berruto 5. All. La Forgia, Ass. Monteleone.
CUS: Nicoletti 2, Caponeri, Lapurino 2, Burgio 4, Baschenis 4, Lombardo 5, Pertusio 16, Montalcini 1, Santamauro 5, Venturini, Piumatti 1, Bollino 6. All. Tavella, Acc. Gilli, 2º dirigente Morutto.

Vittoria importante alla De Panis per BEA che rimane così a soli 2 punti di distanza dalle imbattute Casale e Grugliasco A. L'avvio è di marca locale, con Pertusio che nel giro di 1' segna 2 triple per il 6-2 iniziale, unico vero vantaggio cussino di tutto il match. 1' dicevamo: il tempo di prendere le distanze e i leopardi mettono la freccia, trascinati da un Cavanè in formato deluxe. Il 2º quarto si chiude sulla medesima falsa riga del 1º, ma con più errori, specialmente a rimbalzo difensivo, che tengono comunque i locali in partita sul -11. L'avvio dopo l'intervallo lungo è stordente per i cussini: le maglie chieresi si stringono in difesa e Bianco, che inizia di fatto la sua partita nel 3º quarto, segna 11 punti in 8'. La panchina fornisce un grande apporto difensivo con Berruto e Chianale dominanti a rimbalzo e Perna estremamente efficace come 6º uomo. La partita finisce di fatto sul +21 di inizio 4º quarto, durante il quale tutta la panchina è protagonista grazie ad ampie rotazioni che ben fronteggiano il quintetto di casa. Testa ora al prossimo, fondamentale appuntamento di sabato prossimo contro Grugliasco A, in quella che sarà una partita determinante per la stagione.

LEOPARDI, PRIDE!