giovedì 19 giugno 2014

BEA CHIUDE AL SECONDO POSTO IN UNDER 14

UNDER 14 REGIONALE – FINALE REGIONALE – GARA – 2
BEA Arcobaleno Chieri - Pall. Ciriè 54-62
(14-13; 29-27; 47-39)
BEA: Ferrera 7, Bianco 18, Segura 15, Longhin, Lombardo 1, Pellegrino 2, Sortino 3, Maistrello 1, Pirocca 4, Nocilla 1, Scaturro 2; All. Scartezzini, Ass. Morena, acc. Cavanè.
UNDER 14 REGIONALE – FINALE REGIONALE – GARA – 1
Pall. Ciriè - BEA Arcobaleno Chieri 75-40
(22-13; 38-27; 63-30)
BEA: Ferrera 5, Bianco 7, Segura 22, Longhin, Lombardo, Pellegrino, Sortino 5, Maistrello 1, Pirocca, Nocilla, Scaturro. All. Scartezzini 2 Morena Acc. Cavanè.

BEA non compie il miracolo e cede alla quotatissima Ciriè il titolo Regionale conquistando un secondo posto che sa di vittoria. L'avversario è infatti di categoria superiore, tra le sue fila in 2000 più alto d'Italia con i suoi 198 cm. BEA approccia gara-1 con grande piglio. Gioca subito alla pari dei favoriti con un super primo tempo che vede i chieresi a lungo in vantaggio. Al rientro un paio di infortuni lievi riducono le rotazioni di BEA che subisce un netto parziale lasciando al garbage time gli ultimi 10'.
In gara – 2 Borgo Venezia saluta la terza finale in due anni con una enorme affluenza di pubblico. Per 34' i Leopardi sono eroici gestendo la partita sin dalla palla a due. Nonostante i problemi di falli di Segura che gioca molto poco, già nel primo tempo si tocca il vantaggio in doppia cifra. Al terzo periodo la panchina sostiene il quintetto (a riposo per problemi di falli o fisici) e BEA resta in vantaggio di 8 punti. L'aggancio arriva al 35' con i chieresi ridotti ai minimi termini in energia e rotazioni. La profondità della panchina ciriacese crea il break decisivo e BEA vede sfumare il sogno di superare una corazzata imbattuta da due stagioni. I Leopardi sono gli unici della stagione ad aver perso con Ciriè in singola cifra, squadra fuori categoria che valorizza ancor di più la grandissima annata degli arancioni. 

LEOPARDI PRIDE !!!