martedì 22 aprile 2014

U17 - GRANDE VITTORIA NEL DERBY, RIBALTATA ANCHE LA DIFFERENZA CANESTRI !!!



BEA Arcobaleno Chieri – TTB Pino 73 - 59
(16-16, 27-27, 49-41)
BEA: Martucci 6, Bonifacio 6, Panato 2, Perna 1, Marini 2, Ghirardello 9, Bianco 10, Bullo 7, Iampietro 9, Cavané 19, Del Rio 2, Pignata. All. Morena, Ass. La Forgia. TTB: Peirani 2, Rusco, Nucci 1, Perlo 28, Pettenuzzo 4, Ferrero 3, Savasta 3, Lampiano, Tripodi, Peretti 6, Parisot 6, Satta 4. All. Masino, Ass. Miano, Acc. Preti.

Una grande vittoria di squadra per BEA nel derby di ritorno. Partita combattutissima al cospetto di un numeroso pubblico che ha affollato il PalaLamiera. Partenza sul filo del rasoio con le squadre a produre sin da subito una buona intensità di gioco. Tutto il primo tempo segue il medesimo canovaccio, gara intensa, dura e molto spezzettata da i numerosi falli sanzionati. I pinesi sanno, assai più dei chieresi, approfittare dei numerosissimi viaggi in lunetta. La difesa di BEA lascia ben poco alla manovra ospite che però è fredda dalla linea della carità. A fine gara BEA avrà realizzato dalla lunetta solo il 45% dei tentativi, il TTB invece metterà a segno ben 30 punti sui 59 totali. Il primo tentativo di break locale è interrotto da una tripla di tabella che dà fiducia agli ospiti, la cosa si ripeterà 5' più tardi. Nel terzo periodo migliora la fluidità della manovra chierese. L'apporto della panchina permette di mantenere grande energia e tra il terzo ed il quarto periodo il gap arriverà in doppia cifra. Pino è ostica e si entra negli ultimi 5' con BEA che ha tutto il reparto lunghi e 6 giocatori in generale in panchina per 5 falli, Bravi i protagonsti a chiudere con autorità nonostante le difficoltà. Vittoria di gruppo con grande difesa  ed apporto di energia da parte di ogni giocatore sceso in campo. BEA costringe l'avversario a realizzare 12 volte dal campo contro le proprie 21. Segni di miglioramento, quindi, anche in fase offensiva e realizzattiva. Miglioramenti necessari per affrontare le ultime due difficilissime partite al meglio. 

LEOPARDI PRIDE !!!