sabato 19 ottobre 2013

U19 - Partenza col botto, i Leopardi espugnano Asti


La stagione del gruppo Under 19 parte con una grandissima vittoria in trasferta. La squadra più piccola del campionato si presenta in campo con due soli '96 in campo a causa degli infortuni degli altrettanti che compongono il roster. A dare man forte i giovanotti dell'Under 17 che faranno doppio campionato a seguito del fuggi fuggi dei ""grandi"". Poche le conseguenze sul campionato. Partita molto equilibrata e combattuta sin dall'inizio. In generale Chieri costruisce molto ma sbaglia diversi appoggi facili e moltissimi tiri liberi. Si arriva al rush finale del quarto periodo con i Leopardi che attaccano con criterio lo schiramentoa zona dell'avevrsario trovando i canestri decisivi negli ultimi 2'. Grande prova di squadra per compattezza, sugli scudi capitan Allisiardi con le ottime prestazioni balistiche di Martucci e Cavanè. La vittoria nasce però in amniera lampante dal lavoro difensivo fatto dal gruppo che limita a 47 punti gli astigiani sul proprio campo di gioco. 
Partenza di cuore per BeA che sarà chiamata ad una stagione tanto impegnativa quanto stimolante considerando il gap di età con l'avversario.

SCUOLA BASKET ASTI- BEA ARCOBALENO CHIERI: 47 - 51
Parziali: 16-17; 24-27; 34-33
 
ASTI: Smania 1, Migliarino, Penna, Balsamo 16, Miceli 4, Mitton , Skliar, Martinetti 6, Pozzato 4, Grosso 5, Rolando 7, Platani 2 All. Biglia.
BEA: Allisiardi 9, Cavanè 12, Garnero, Perna 2, Bori 2, Cucco 1, Martucci 14, Ghirardello 7, Pignata 2, Ravizzotti 2. All. Monteleone. A.All. La Forgia.