venerdì 27 marzo 2020

COMUNICATO UFFICIALE - La FIP comunica la conclusione dei campionati

Apprendiamo dalla Federazione Italiana Pallacanestro la decisione di chiudere i campionati agonistici per la stagione 2019/2020.
A tutti è nota l'importanza dell'isolamento in questo momento, dove l'avversario da battere è la pandemia e tutti siamo chiamati al senso civico della collaborazione e del mutuo soccorso.
Fare Squadra è necessario e richiesto da tutti e anche i Leopardi di BEA devono fare squadra!

Fare parte di una società sportiva dilettantistica non è però fare solo partite per comporre una classifica e chi conosce BEA lo sa bene.
E' giusto quindi sottolineare che benché la stagione agonistica sia stata fermata, la vita delle associazioni sportive continua.
BEA  che vive come tutti l'emergenza e lo stato di isolamento, si sta impegnando a continuare il Progetto.
La società sostiene lo staff che   quotidianamente è attivo è con l'uso del web e dei social attraverso tantissime iniziative aperte ai tesserati e ai supporters arancioneri.

La speranza è quella di  tornare a fare sport al più presto, cosa che riteniamo prioritaria rispetto alla presenza nelle classifiche.
Stiamo già lavorando in queste ore per essere pronti in qualunque momento , anche a maggio, ad organizzare allenamenti, tornei e manifestazioni.
Bea continuerà quindi a seguire con senso civico e di responsabilità le indicazioni governative attendendo con ansia il giorno in cui potremo ritornare sui campi.

Si prevede che il mondo dello sport sarà sconvolto da questa crisi, in molti non ce la faranno.
Noi confidiamo di riuscire a superare anche questa grande difficoltà con la passione e la voglia di inclusione che ha contraddistinto la Nostra storia per tornare a essere un riferimento tecnico e sociale per quasi 600 famiglie che sono La Famiglia dei Leopardi. Per ottenerlo siamo sicuri che tutti faranno Squadra così come siamo chiamati, ormai da tempo, a farlo ogni giorno per lo stesso obiettivo: tornare alla normalità, alle relazioni, alle passioni, allo sport, alla pallacanestro.

LEOPARDI, PRIDE!

Salvatore Morena
Stefano Piccionne

sabato 7 marzo 2020

COMUNICATO UFFICIALE - Sospesa l'attività per la prossima settimana

Visto il DPCM del 04 marzo 2020 sulle misure per il contrasto ed il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19, in particolare l’Articolo 1 Comma 1 Lettera C, considerato che attualmente il nostro ambito sportivo non può garantire ad oggi l'ottemperanza di quanto previsto nel predetto Decreto, si dispone la sospensione di tutta l’attività sportiva organizzata dalla nostra Società BEA CHIERI SSDRL, fino a nuova comunicazione.
Seguiranno aggiornamenti in base all'evolversi della situazione.
La Società si sta impegnando affinchè l'attivitá sportiva riprenda al più presto possibile.
Chiediamo a tutti la massima collaborazione, grazie.

Il CDA BEA CHIERI SSDRL

LEOPARDI, PRIDE!

domenica 1 marzo 2020

COMUNICATO UFFICIALE - Riprendono tutti gli allenamenti, partite sospese ancora almeno fino a Mercoledì 4

BEA Chieri ssdrl è felice di comunicare che a partire dalla giornata di oggi tutta l'attività senior, giovanile e minibasket riprende secondo le modalità comunicate direttamente a ciascun gruppo, tranne nel Comune di Santena dove non possiamo ancora avere la disponibilità della palestra.
Come indicato dalle disposizioni Nazionali, Regionali e Comunali di questi giorni, ci saranno però alcune restrizioni rispetto al normale svolgimento dell'attività che tutti gli impianti sportivi dei territori colpiti dovranno seguire.
Inoltre, come da disposizione Federale arrivata nella giornata di oggi, tutte le gare previste per le giornate di Lunedì 2 Marzo e Martedì 3 Marzo sono sospese e rimandate a data da destinarsi. Seguiranno ulteriori comunicazioni sulla ripresa anche degli impegni ufficiali, che comunque è prevista per Mercoledì 4 o Giovedì 5 Marzo.

LEOPARDI, PRIDE!

venerdì 28 febbraio 2020

La settimana dei MiniLeopardi - 22/02

Solo due partite nella settimana dei MiniLeopardi, con tante squadre in attesa dell'uscita dei calendari della seconda fase. Ecco come sono andate:

TROFEO SCOIATTOLI 2011

BASKET CHIERI- BEA LEOPARDI ARANCIO 10-14
Parziali: 2-2;10-4;2-6;4-11;2-6;10-10.
BEA LEOPARDI: Tigani 2, Ferrone C. 10, Monaco 7, Cartolaro 4; Sangiorgi 4, Zanzon 6, Dardano M., Dardano S., Fiamma, Leone, Saccone 4, Percudani 4, Ferrone A.2. Istr. Doglio

Altra vittoria nel derby con Basket Chieri per gli Scoiattoli di coach Doglio! Brutta partenza per i nostri MiniLeopardi, forse disorientati dalla palestra più piccola e i canestri più bassi, con il risultato di un primo periodo pareggiato e un secondo perso. Una volta adeguatosi al campo però, i piccoli Arancioni non si guardano più indietro, e pur non giocando la miglior partita della stagione vincono i tre minitempi successivi e pareggiano l'ultimo. Sicuramente tanta felicità per la vittoria, ma coach Matteo ricorda che si può fare di più: alla prossima partita Leopardi!

TROFEO SCOIATTOLI 2012

COLLEGNO BASKET -BEA LEOPARDI ARANCIO 15-9
Parziali: 8-0; 2-2; 4-3; 4-0; 7-0; 0-10.
BEA LEOPARDI: Corbi, Mascia, Brugo, Marchiori, Fischetti, Anghel, Pierobon 2, Mangone 4, D’Amato 3, Audisio 6. Istr. Mussio.

Nella difficile trasferta di Collegno arriva una sconfitta per i MiniLeopardi di coach Mussio, con i padroni di casa che vendicano la partita di andata vinta dagli Arancioni. Con qualche assenza rispetto al solito, i piccoli di BEA combattono ma fanno veramente fatica a trovare la via del canestro, sbagliando tanto al tiro. Solo nell'ultima frazione, vinta per 0-10, i Leopardi hanno un sussulto ma è troppo tardi. In ogni caso bravi ai nostri ragazzi che hanno fatto vedere impegno e divertimento: forza ragazzi!

LEOPARDI, PRIDE!

Under 20 - Vittoria e primo posto matematico!

BASKET 2000 NICHELINO - BEA CHIERI SSDRL 46-64
Parziali: 10-25; 28-41; 39-56.

BEA CHIERI: Dieng 10, Bianco 5, Segura 24, Taricco 4, Longhin (K), Benedicenti 11, Fumero, Pirocca 2, Barge 2, Picchialepri 4, Scaturro. All. Mussio, Ass. Monteleone, Acc. Bianco.

Per la penultima giornata della prima fase, l'Under 20 di coach Mussio è ospite del Basket 2000 Nichelino, in uno scontro che se vinto, per BEA vorrebbe dire il primo posto matematico nel girone. con una giornata di anticipo.
I padroni di casa cercano di mettere di mettere in difficoltà l’attacco arancione mischiando tante difese già dai primi minuti, ma l’effetto però è quello opposto, con i chieresi che muovono bene la palla e trovano buoni tiri, come dimostrano i 25 punti segnati nel periodo.
L'attacco dei Leopardi continua a girare bene anche nella seconda decina, ma è la difesa a scendere un po di tono, concedendo qualcosa di troppo ai locali. All'intervallo è +13 BEA.
Gli ultimi due periodi sono più equilibrati, ma i padroni di casa non impensieriscono mai gli arancioni, che con ampie rotazioni e più attenzione archiviano la pratica, dando la possibilità a tutti i 12 di essere protagonisti con buone iniziative di ognuno.
Una vittoria importante quindi perché archivia definitivamente la pratica primo posto per i Leopardi, che ora saranno impegnati ancora nella partita casalinga con il Don Bosco Rivoli, terza forza del girone e anch'essa già alla seconda fase, prima di conoscere gli accoppiamenti per il prosIegui della stagione.

LEOPARDI, PRIDE!

mercoledì 26 febbraio 2020

Serie D - Rinforzo di lusso per la Planet Smart City BEA: ecco Alex D'Arrigo!

Per questo finale di stagione si aggiunge una nuova freccia all'arco di coach Vassalli, che vede rinforzato il roster a sua disposizione con un giocatore di grande talento e tanta esperienza in categorie superiori. BEA Chieri ssdrl è felice di comunicare che Alex D'Arrigo è ufficialmente un giocatore dei Leopardi!

Classe 1994, 180 centimetri di altezza, Alex è un playmaker con grandi capacità tecniche e ottime letture, bravo a gestire il gioco e mettere in ritmo i compagni ma anche mettersi in proprio quando serve. Prodotto del settore giovanile Torino Basket, fino ad oggi è sempre stato protagonista dalla C Silver alla C Gold, dove ha spesso ottenuto grandi risultati di squadra.
Già giovanissimo Alex, non ancora diciottenne, è parte integrante del roster del Don Bosco Crocetta nell'allora DNC, dove sfiora la promozione in Serie B sfuggita solo in una combattuta finale con Pavia. Parallelamente però è impegnato anche in Serie D in maglia Torino Basket, dove vince il campionato con una squadra giovane e talentuosa che vedeva in campo anche il nostro Alessandro Scalzo, che ora ritrova in maglia BEA.
Nella stagione successiva il neo chierese si sposta a Savigliano, sponda Amatori, ancora in DNC, dove raggiunge di nuovo i play-off nazionali. Nel 2014 invece è in C Regionale a Carmagnola (dove ancora una volta arriva alla post-season che conta) per poi riavvicinarsi a casa e vestire per due stagioni consecutive la maglia della Ginnastica Torino, sempre in C Regionale dove si distingue con due stagioni da 14 e 11 punti a partita. Dal 2017 Alex invece sposa la causa del BC Serravalle dove subito ottiene grandi risultati: i bianco-blu di coach Gatti fanno una grande stagione, vincono i play-off e guadagnano la promozione in C Gold, con D'Arrigo in cabina di regia capace di chiudere la stagione a oltre 11 punti di media. La conferma in riva allo Scrivia è quindi scontata, e anche nel massimo campionato regionale Alex si conferma alla grande, riuscendo a guidare la neo promossa Serravalle fino ai quarti di finale.
Ad inizio stagione il ritorno all'Amatori Savigliano, sempre in C Gold, in una squadra che sta faticando ad adattarsi al salto di categoria ma in cui comunque il nuovo arancio-nero è riuscito a mettersi in evidenza come una delle note più positive tra le fila delle "Pantere". Chiuso il capitolo bianco-rosso poche settimane fa, ora Alex sposa il progetto BEA, per chiudere una stagione fin qui più che positiva per la Planet Smart City e che con un rinforzo del genere non potrà che andare in crescendo in vista della post season.

Il commento del DS Stefano Piccionne:
Alex è un giocatore che volevamo portare a BEA già da tempo, ma purtroppo non siamo mai riusciti a trovare l'accordo e il momento adatto. La stima reciproca però è rimasta intatta, ci ha seguito in questa prima parte di stagione, e quando è tornato disponibile ci è sembrato naturale provare ad aggiungerlo al nostro gruppo. Arriva per migliorare la squadra, che fino a qui ha fatto molto bene, in vista di questo finale di stagione e dei play-off: l'intento condiviso da dirigenza, sponsor, squadra e staff è quello di provare in ogni modo a guadagnare il salto di categoria e Alex va sicuramente ad aumentare il nostro livello e le carte a nostra disposizione. Speriamo e vogliamo che il campo lo confermi.

Le prime parole di Alex in maglia Planet Smart City:
In primis ci tengo a ringraziare Stefano e Salvatore (Piccionne, Direttore Sportivo BEA e Morena, General Manager BEA ndr) per avermi cercato e voluto e coach e compagni per l'opportunità di unirmi a questo gruppo. Non ho avuto dubbi nell'accettare immediatamente questa occasione: amo le sfide e le società con progetto solido e ambizione e qui vedo tutto questo.
Darò tutto quello che posso e non vedo l'ora di mettermi a disposizione di staff e gruppo per essere un valore aggiunto in questo finale di stagione. Sono convinto che potremo toglierci tante soddisfazioni.

LEOPARDI, PRIDE!

martedì 25 febbraio 2020

Under 18 Gold - La prima fase si chiude con una sconfitta ad Alba: ora pronti per la Fase Titolo!

OLIMPO BASKET ALBA - BEA CHIERI SSDRL 71-65
Parziali: 14-20, 38-36, 62-46.

BEA CHIERI: Procissi 17, Dieng 14, Turinetti 2, Alò, Saldi 5, Ferrone 4, Sirbu 2, Dembech 9, Zanatta, Moretti 11, Munafò 1. All. Allisiardi, Ass. Di Bari, Acc. Moretti.

OLIMPO ALBA: Cramaroc 8, Richetta 9, Riccardo, Menzio, Scagliotti 2, Pelassa 2, Bravi 10, Tagliano 32, Uko, Maiolo, Novello, Ferracaku 6. All. Abbio, Ass. Battaglia.

Si conclude con una sconfitta indolore la prima fase dei Leopardi nel campionato Under 18 Gold. Alba è costretta a vincere per qualificarsi alla fase Top (traguardo già raggiunto da BEA da più di un mese) e lo fa vedere scendendo in campo con il giusto atteggiamento, mettendo in campo grande energia fin dalla palla a due. Nelle prime fasi del match i chieresi sembrano reggere l'urto grazie a un gioco ragionato che trova spesso buoni tiri, riuscendo a chiudere la prima decina sul +6, ma dal secondo periodo in avanti l'intensità e la concentrazione degli arancioni cala vistosamente. Alba ne approfitta, e mettendo in difficoltà BEA con una forte pressione a tutto campo, sale pian piano di tono, prima rimontando lo svantaggio quindi agganciando e superando a pochi secondi dall'intervallo: alla pausa lunga è +2 locale.
Al ritorno in campo ci si aspetta la reazione chierese, ma così non è, ed è Alba invece a prendere in mano la partita. Ancora i raddoppi a tutto campo mettono sotto scacco gli arancioni, che appaiono spaesati e poco pronti. Complice anche un attacco poco fluido e una difesa disattenta, gli ospiti scivolano fino al -14 di fine frazione. Quando la partita sembra definitivamente finita, finalmente i Leopardi tirano fuori gli artigli: la chiave di volta è in difesa, dove BEA chiude bene l'area ed è presenta a rimbalzo, con Procissi che nella metà campo offensiva guida la rimonta ospite. Punto su punto  gli arancioni arrivano fino al -2, ma nel finale il ferro sputa per un paio di volte il canestro del potenziale peraggio ed Alba è brava a blindare il risultato nei secondi finali dalla linea della carità.
Archiviata la Prima Fase con un secondo posto che con qualche sbavatura di meno avrebbe potuto sicuramente essere migliore, ora i Leopardi di coach Allisiardi saranno impegnati in una seconda fase dall'altissimo coefficiente di difficoltà: Collegno, Oleggio, Asti, Borgomanero e AreaPro 2020 saranno le avversarie dei chieresi in un girone di ferro. Solo per le prime due la possibilità di giocare la Final 4 di categoria. Forza ragazzi!

LEOPARDI, PRIDE!

Allievi - Sconfitta indolore con Valdocco!

AUXILIUM VALDOCCO - BEA CHIERI SSDRL  74 - 64
Parziali: 20-15, 34-30, 51-48

BEA CHIERI: Iannucci, Marongiu 7, Mateo 23, Mazzarino 6, Mosca 6, Parolin 3, Spitaleri 4, Scarpa, Perosino 10, Caridi, Gangi 5, All. Cagnazzi

AUX. VALDOCCO: Canale 3, Duarte 14, Gharbi 2, Massasso 7, Osoria 6, Wu 2, Ungureanu 40, All. Pontarolo.

Arriva una sconfitta nell'ultima giornata di regular season per il gruppo Allievi, che per l'occasione è ospite della seconda in classifica Auxilium Valdocco.
La partita è fin da subito molto equilibrata, i padroni di casa si presentano con una formazione completamente diversa da quella dell'andata ma ciò non intimorisce i Leopardi  che partono forte ma subiscono immediatamente il recupero locale. I padroni di casa prendono vantaggio sul finire della prima frazione, ma i chieresi non demordono e restano sempre a contatto. All'intervallo i torinesi sono avanti di quattro lunghezze sugli arancioni. Nella ripresa è ancora l'equilibrio il filo conduttore della sfida, il parziale si chiude leggermente a favore dei Leopardi che arrivano a giocarsi l'ultima frazione con sole tre lunghezze di svantaggio. L'inizio dell'ultima decina è a marchio BEA che in due minuti piazza un parziale di 0-6 che costringe i padroni di casa ad un timeout. Al rientro dal timeout però i locali reagiscono, i chieresi si fanno prendere dalla frenesia in attacco, nonostante i ripetuti inviti della panchina a giocare con pazienza, e perdono palloni decisiva che portano al risultato finale. Buona prova comunque dal punto di vista dell'intensità che è rimasta alta dal primo all'ultimo minuto. Ora ci saranno 2/3 settimane per lavorare in palestra e preparare al meglio la seconda fase del campionato.

LEOPARDI PRIDE!